Calhanoglu, ospite di Demiral a Torino violando il Dpcm – FOTO

Hakan Calhanoglu non rispetta le regole del Dpcm che vieta gli spostamenti da e per le zone rosse e va dallo juventino Demiral a Torino.

Calhanoglu Demiral Dpcm
Calhanoglu Demiral violate le regole del Dpcm Foto dal web

Una polemica ha investito Hakan Calhanoglu. Il calciatore del Milan infatti si è fatto ritrarre in foto in compagnia di Merih Demiral, suo connazionale e compagno di squadra nella nazionale della Turchia. Il 26enne rossonero si è spostato dalla Lombardia fino in Piemonte per incontrare il centrale della Juventus.

Leggi anche –> Alto Adige, negozi e scuole riaprono dal 30 novembre: l’annuncio

Ed i due immancabilmente ne hanno approfittato per concedersi degli scatti da pubblicare sui social. Questo però proverebbe in maniera incontrovertibile come Calhanoglu abbia trasgredito le regole anti pandemia. Le normative in vigore dallo scorso 3 novembre vietano ai residenti delle zone rosse di lasciare province e regioni di residenza. Questo sembra proprio essere il caso del milanista, che ha valicato il confine regionale per spingersi fino  Torino e dintorni. A questo punto ‘Calha’ potrebbe dimostrare la propria innocenza solamente dimostrando di avere avuto delle comprovate motivazioni di carattere lavorativo per giustificare il suo viaggio.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Morto per il virus a 36 anni, addio a Michele Izzo: lascia due figli piccoli

Calhanoglu, polemiche per la visita a Demiral: “Entrambi devono spiegare”

Allo stesso modo anche lo juventino Demiral dovrebbe spiegare a che titolo ha ospitato l’amico e collega. C’è chi vede questa visita di cortesia – a prescindere dalla sua legittimità o meno – in un possibile contatto tra l’attaccante del Milan e la Juventus, vista la scadenza contrattuale del turco molto vicina, per quelle che sono le tempistiche del calciomercato. Tra Hakan e la dirigenza rossonera non ci sono sentori per una possibile fumata bianca sul prolungamento del contratto, ad oggi. E stando così le cose, dal prossimo 1° febbraio Calhanoglu potrebbe addirittura firmare per una squadra di sua scelta in vista della prossima stagione.

Leggi anche –> Ragazza con sindrome di Down guarita da cancro: morta di Coronavirus