Luca Lombardo, chi è il trasformista: carriera e curiosità

Cosa sapere su Luca Lombardo, chi è il trasformista: carriera e curiosità dell’amatissimo mago e prestigiatore napoletano.

(screenshot video)

Nato nel 1983 a Napoli, Luca Lombardo si appassiona sin da bambino allo spettacolo, ma appena maggiorenne decide di prendere un’altra strada. Entra quindi nell’Esercito Italiano e ci rimane dieci anni, prima di capire che quella non è la sua strada. Dopo aver studiato magia e recitazione, dal 2004 si dedicherà al trasformismo, seguendo le orme del grande maestro Arturo Brachetti.

Leggi anche –> Chi è Jane Birkin: età, carriera e vita privata della cantante britannica

Nel 2004 inizia a studiare recitazione e in questo ambito partecipa all’Atelier di Commedia dell’arte, divenendo allievo di Michele Monetta. Qualche anno dopo si trasferisce in Spagna dove studia da clown nella scuola di Jango Edwards, maestro del genere. Successivamente è acnhe allievo di Augusto Fornari, con cui porta in scena Poubelle, spettacolo che scrivono e dirigono insieme.

Leggi anche –> Chi è Don Marco Pozza, scrittore e cappellano in carcere

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Luca Lombardo: ecco cosa c’è da sapere

Il suo successo nel mondo dello spettacolo cresce di anno in anno e così Luca Lombardo diventa nel giro di poco tempo uno dei più grandi trasformisti italiani. A partire dal 2008, dopo essere stato finalista della New Energy Competition, presentata da Camila Raznovich, con la direzione artistica di Marco Columbro, inizia anche a girare il mondo con la sua arte. Viene ingaggiato per esibirsi al SIBF a Sharjah, nel 2015, quando la città è nominata dall’UNESCO capitale mondiale del libro, e l’anno dopo si trova in tournée in Francia con il Magnifico Circo acquatico.

Vola in Cina, dove si esibisce a Pechino presso Happy Valley, quindi si esibisce a Doha per il Fitr festival 2019. Partecipa anche a diverse trasmissioni televisive come Italia’s Got Talent e I Soliti Ignoti. Viene coinvolto anche su palcoscenici internazionali di grandi festival di magia, quindi va al Giffoni Film Festival. Negli ultimi anni, grazie al successo del suo spettacolo Poubelle, diventa un artista davvero apprezzato anche in campo internazionale.