Isabella Noventa, Sentenza Cassazione oggi: dov’è finito il corpo?

Il giallo della scomparsa e morte di Isabella Noventa, la Sentenza della Cassazione prevista oggi: dov’è finito il corpo?

Isabella Noventa

Ultimo atto del processo per la scomparsa e la morte di Isabella Noventa: si tratta di uno dei casi di cronaca che più ha fatto discutere negli ultimi anni. C’è attesa per la sentenza di Cassazione nei confronti degli imputati in questo processo. La donna, 55enne di Albignasego, provincia di Padova, secondo le accuse sarebbe stata uccisa da Freddy Sorgato, sua sorella Debora e Manuela Cacco.

Leggi anche –> Omicidio Isabella Noventa, confessione choc di Freddy Sorgato

A ottobre di 2 anni fa, i giudici d’Appello hanno confermato la sentenza emessa in primo grado: i fratelli Sorgato sono stati condannati a trent’anni, mentre la loro coimputata ha ricevuto 16 anni e 10 mesi. A dicembre dello scorso anno, la tragedia della morte di Ofelia Rampazzo, mamma della vittima, che non ha mai potuto sapere che fine abbia fatto il corpo della figlia.

Leggi anche –> Isabella Noventa, un’altra tragedia in famiglia: morta la madre

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Cassazione si pronuncia oggi sul caso di Isabella Noventa

Isabella Noventa

Paolo Noventa, fratello della segretaria uccisa e fatta sparire, continua ad attaccare i Sorgato: “Le prove sono schiaccianti, la difesa di Freddy Sorgato cerca di difendere un indifendibile”, ha sostenuto alla vigilia della sentenza di Cassazione, proprio mentre i presunti assassini di sua sorella avrebbero tirato in ballo una quarta persona, che sarebbe stata presente sulla scena del delitto. I fratelli Sorgato, peraltro, in più fasi dell’inchiesta e del processo hanno provato a tirare in ballo proprio il fratello di Isabella Noventa e una presunta vendetta nei suoi confronti.

A distanza di quattro anni da quella scomparsa, dunque, molto è stato ricostruito della vicenda, anche le modalità in cui è avvenuto l’omicidio, ma manca un tassello importante: il corpo della donna non si è mai trovato. Nel caso di Isabella Noventa, in sostanza, sembra che la donna sia completamente sparita nel nulla e i supporti della tecnologia utilizzati in oltre quattro anni e mezzo di ricerche sono risultati del tutto vani. La mamma della donna, in più occasioni, aveva lanciato appelli alle persone incriminate dell’omicidio e aveva sottolineato: “Non gliela darò vinta”. Purtroppo, come detto, è morta senza conoscere la verità sulla sorte della figlia.

Isabella Noventa