Rosario La Monica, chi è il ragazzo che ha girato il video al Cardarelli

Rosario La Monica, originario di Marigliano, è il ragazzo che ha girato il video choc all’ospedale Cardarelli di Napoli. Vediamo chi è.

Rosario La Monica è un giovane originario di Marigliano, conosciuto per aver girato il video choc del paziente morto nel bagno all’interno dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Rosario ha documentato la tragedia durante il suo ricovero da infetto di Covid-19.

LEGGI ANCHE -> Uomo morto | infetto privo di vita nei bagni del Cardarelli | VIDEO

LEGGI ANCHE -> Covid, Napoli: boom di positivi al Cardarelli, chiuso il pronto soccorso

Ricoverato all’ospedale Cardarelli, Rosario La Monica ha assistito alla tremenda tragedia ed ha registrato un video, che ha poi condiviso con i suoi contatti via WhatsApp, tra i quali c’era un consigliere della IX municipalità di Napoli, Agostino Romano, che lo ha reso pubblico. Quello fatto da Rosario è stato un resoconto della malasanità dell’ospedale: “Io ero ricoverato per positività al Covid per tampone rapido, sono stato un giorno senza ricevere né medicine né altro, solo ossigeno preso da me nel corridoio. Dopo una lunga nottata, siccome gli altri pazienti si lamentavano, io mi alzavo per controllare le bombole tutte esaurite e le cambiavo perché non c’era un infermiere“, ha raccontato lui stesso.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus: la poliziotta Manuela Scodes morta a 42 anni

Rosario La Monica, le minacce ricevute

In molti hanno apprezzato che Rosario La Monica abbia condiviso “il grido di una Napoli abbandonata“, come l’ha definito un utente, ma altri hanno criticato apertamente la sua scelta, riservandogli insulti e minacce. Il giovane è stato ospite a “Pomeriggio 5” da Barbara D’Urso e si è raccontato: Rosario sta ancora male a causa del Coronavirus ed è in isolamento insieme a sua moglie a casa, nel napoletano. “Ho aiutato tutti i vecchietti presenti al pronto soccorso, perché erano quelli più in difficoltà, li lasciano morire. Io sono stato cacciato dall’ospedale e mandato a casa perché ho troppi video”, questa la denuncia del giovane.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si è scagliato contro di lui: “Ci vuole uno stomaco e una forza non comune. Un uomo era morto e questo girava un video. Questo episodio è diventato motivo di altro sciacallaggio nei confronti della Campania. Non ci sono parole”. Rosario La Monica ha replicato alle accuse sostenendo che: “Io sono fiero di essere napoletano, mi vergogno di chi mi governa. Se io non filmavo, come lo dichiaravate morto? Nel lettino? Non per mancanza di ossigeno? Poteva essere uno dei familiari”. I familiari della vittima, infatti, hanno ringraziato il giovane poiché era stato detto loro che l’uomo era morto nel suo letto a causa di un attacco cardiaco.