Boccia attacca De Luca: “Alcuni hanno perso tempo in video”

La Campania da oggi si troverà in zona rossa e così il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha attaccato alcuni governatori

Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali, è sempre molto impegnato in questo periodo facendo da collante tra il Governo centrale e le varie Regioni, che sono interessate in particolar modo dopo l’ultimo Dpcm. Così lo stesso ministro ha dovuto convocare una riunione con i segretari regionali del Pd, chiedendo a tutti di non polemizzare con i presidente di Regione come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera”.  Così alla riunione con la segretaria: “Alcune Regioni hanno allestito ospedali militari e Covid hotel anche quando non servivano. Mentre altri governatori hanno perso tempo in video di propaganda. La gente sa benissimo di chi è la responsabilità per le immagini vergognose che arrivano dagli ospedali di Napoli“.

Leggi anche -> Campania zona gialla, De Luca mantiene le scuole chiuse

Leggi anche -> Lockdown Lombardia: cosa si può fare nella zona rossa, tutte le misure

Boccia attacca De Luca, la situazione è grave

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La decisione del ministro della Salute, Roberto Speranza, di collocare la Campania nella zona rossa a partire dal 15 novembre è arrivata proprio dopo il consueto appuntamento del venerdì da parte del governatore De Luca sulla sua pagina Facebook. Lo stesso presidente della Regione aveva parlato di una situazione sotto controllo, ma l’episodio davvero macabro avvenuto al Cardarelli ha peggiorato ulteriormente le cose. Così la Regione è passata dalla zona gialla a quella rossa velocemente in pochi giorni. Tra due settimane ci sarà un nuovo monitoraggio per capire

Covid Campania