Venerdì 13: il mistero della HMS Friday, la nave scomparsa nel nulla

Venerdì 13 è il giorno in cui è salpata la HMS Friday. Da quel momento non si hanno più avuto sue notizie. Scopriamo  questo mistero.  

Quella che riguarda la HMS Friday è una storia spaventosa e misteriosa. La nave sarebbe salpata proprio venerdì 13 per poi non fare più ritorno. Nonostante molti conoscano questa leggenda, il Royal Navy Museum continua a negare l’esistenza della nave.

Leggi anche -> Sottomarino fantasma tra i mari della Svezia?

La leggenda ha diverse versioni, ma il corpo centrale è quasi sempre identico. Il racconto si sviluppa nel 1800 e secondo le ricostruzioni sarebbe stato inizialmente narrato dai marinai. Questi ultimi sono famosi per essere molto superstiziosi, in particolare riguardo le partenze di venerdì perché si era certi che portasse sfortuna.

La HMS Friday e la sfortuna di venerdì 13

Secondo la leggenda, la British Royal Navy (la marina reale britannica) ha cercato di dissipare le superstizioni dei marinari. Per farlo aveva deciso di costruire una nave chiamata Her Majesty’s Ship Friday. Le coincidenze non finiscono qui non solo perché i lavori iniziarono di venerdì ma anche perché l’equipaggio fu selezionato sempre in un venerdì. I fatti diventano ancora più sconcertanti se si pensa al fatto che lo stesso capitano si chiamava James Friday.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nonostante queste coincidenze, tutto sembrava procedere bene. La situazione cambiò radicalmente quando la partenza venne fissata per venerdì 13. Da quel momento in poi non si ebbero più notizie dell’equipaggio e la nave non fu mai più ritrovata. Nonostante l’effettiva esistenza della nave sia stata smentita più volte, la leggenda della HMS Friday continua ad essere raccontata lasciando sempre un alone di mistero connesso alla misteriosa giornata di venerdì 13. Ci sarà forse un fondo di verità?

Leggi anche -> Navi fantasma cariche di cadaveri, svelato il mistero che durava da anni