Madre col peggior hair style del 2020: “Il parrucchiere era ubriaco”

La donna definita madre col peggior hair style del 2020 racconta la sua verità. E’ stato un parrucchiere ubriaco a rovinare per sempre i suoi capelli. 

Emily Hunt ha 24 anni ed è una giovane madre con una storia divertente alle spalle. E’ stata considerata avere il “peggior hair style del 2020“, ma la haidresser professionista ha spiegato al Mirror che la colpa non è sua, ma della sua ex collega che ha fatto il lavoro.

LEGGI ANCHE -> Grave incidente al GfVip, tutti sotto choc: “Si vede l’osso”

LEGGI ANCHE -> Marito morto | moglie esce di casa e lo trova senza vita dopo incidente

Emily voleva solo cambiare il suo look ed ha chiesto ad una ex collega se le avrebbe ritoccato il colore delle radici, aggiunto qualche colpo di sole e se avrebbe applicato per lei una parrucca di capelli umani che aveva già acquistato a 225£. La sua amica le ha chiesto soltanto 70£ per fare il lavoro e si è recata a casa della giovane a Bolton, Greater Manchester. La parrucchiera ha speso quattro ore e mezza ad eseguire il lavoro ma, nel frattempo, ha continuato a sorseggiare gin, finendo per ubriacarsi. Emily ha dovuto finire oltre metà del lavoro da sola, mischiando i colori, applicando lei la tinta e cucendo anche alcuni dei pezzi di capelli insieme. Quando è andata a far vedere la sua parrucca ad un salone, però, il parrucchiere ha strabuzzato gli occhi: quello era il peggior lavoro che avesse mai visto.

LEGGI ANCHE -> Incidente stradale | due autisti discutono dopo l’urto | travolti 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emily Hunt racconta l’orrore dei suoi capelli

Il parrucchiere che ha cercato di rimediare al lavoro fatto sui capelli di Emily Hunt era meravigliato, nei suoi capelli c’era un ago infilato nello scalpo della povera donna. La giovane ha condiviso le foto del suo inferno personale sui social e, in poco tempo, le immagini sono diventati virali con oltre 12 milami piace‘ e commenti, tra i quali uno che associa i capelli di Emily al 2020, un anno decisamente sfortunato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Quando la mia amica stava andando via sapevo che il lavoro era terribile, volevo morire. Era ubriaca quando ha fatto i miei capelli, ma penso fosse anche colpa del fatto che non sappia lavorare con le parrucche“, ha detto Emily Hunt. La donna le ha cucito i capelli nel modo completamente sbagliato: non ha asciugato i capelli di Emily, non si è assicurata che fossero ben assicurate le ciocche. Emily ha scelto di denunciare la donna al suo capo, per impedire che delle clienti possano ricevere il suo stesso trattamento.