Borghi vicino alle città da visitare in autunno-inverno

Borghi vicino alle città da visitare in autunno-inverno. Dove andare senza allontanarsi troppo da casa.

borghi vicino città
Montefioralle, Greve in Chianti (Foto di Vignaccia76, Wikipedia, pubblico dominio)

In questo periodo di incertezza segnato dalla pandemia e dalle limitazioni ai viaggi, non ci resta che andare alla scoperta dei luoghi vicino casa. Si tratta del ritorno a quel turismo di prossimità che era la caratteristica principale dei viaggi delle generazioni precedenti. Per noi italiani non è affatto un sacrificio, perché in ogni angolo della nostra bella Penisola e delle nostre isole troviamo luoghi di straordinaria bellezza, anche poco conosciuti o fuori dalle grandi mete turistiche. Luoghi da esplorare o riscoprire.

Anche spostarsi fuori da casa in questo momento è complicato, tra zone rosse e arancioni che hanno vietato anche gli spostamenti tra comuni. Non tutta Italia al momento è chiusa, anche se è probabile che vegano estese le restrizioni. Chi si trova in zona gialla ha qualche libertà di movimento in più. Dunque per chi si può muovere, e per tutti gli altri in attesa di tempi migliori, proponiamo i borghi più belli vicino alle città e alle zone più popolate d’Italia. Luoghi incantevoli, pieni di pace e bellezza, dove rifugiarsi per allontanarsi dallo stress della vita quotidiana e dall’ansia della pandemia. Ecco dove andare.

Leggi anche –> Borghi romantici per l’autunno in Italia: i più belli e imperdibili

Borghi vicino alle città da visitare in autunno-inverno

Alla scoperta delle bellezze del nostro territorio e del suo ricchissimo patrimonio storico, paesaggistico e artistico, vi segnaliamo i borghi più belli vicino alle città da visitare questo autunno-inverno. Piccole meraviglie, luoghi spesso poco conosciuti o trascurati, dove andare a trascorrere qualche ora di serenità, circondati da un paesaggio a misura d’uomo e alla riscoperta di tradizioni antiche.

Di seguito i borghi incantevoli da visitare a due passi da casa.

Montefioralle, Greve in Chianti – Firenze

Montefioralle, frazione di Greve in Chianti (Foto di Elisa.rolle, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons)

Un delizioso borgo dove scappare dalla città è Montefioralle, frazione di Greve in Chianti, in provincia di Firenze. Si tratta di un antico borgo castello dalla forma circolare e con tipiche case i pietra. Al centro del paese svetta la chiesa di Santo Stefano, che custodisce preziose opere d’arte di scuola fiorentina. Inoltre, una delle case del borgo sarebbe appartenuta all’esploratore Amerigo Vespucci. Montefioralle conserva buona parte della sua cinta muraria. Da non perdere nelle vicinanze la Pieve di San Cresci, di origine romanica. Già che siete in zona approfittare anche di una visita alla bellissima Greve in Chianti. Montefioralle si trova poco più di 30 km a sud di Firenze.

Bracciano – Roma

Bracciano, il borgo e il Castello Orsini-Odescalchi sulla sinistra (iStock)

Incantevole borgo da visitare tutto l’anno e in ogni stagione, Bracciano è il rifugio dei romani. Affacciato sull’omonimo Lago di Bracciano da un’altura dove svetta l’imponente Castello Orsini Odelscalchi il borgo ha una struttura medievale ed è un autentico gioiello architettonico. La visita a questo luogo è l’occasione per una passeggiata rilassante, circondati da uno scenario pittoresco, dove alla bellezza del lago e della natura si unisce quella dei centri abitati. Su lago, infatti, sorgono anche i graziosi borghi di Anguillara Sabazia e Trevigiano Romano. Tutta la zona è inclusa nel Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano. All’interno del Castello Orsini-Odescalchi potrete ammirare ricchi arredi, armature e affreschi e dalle sue terrazze ammirare una vista eccezionale. Bracciano si trova a circa 46 km da Roma.

Selva Malvezzi, Molinella – Bologna

borghi vicino città
Il Palazzaccio di Selva Malvezzi (Foto di Paolo Balestra, Flickr, CC BY 2.0, Wikipedia)

Tra i borghi da visitare vicino alle città segnaliamo Selva Malvezzi, grazioso paese della pianura emiliana che sorge a pochi chilometri da Bologna. Il borgo è una frazione del comune di Molinella, situato a nord di Imola e a sud di Ferrara, vicino alle Valli di Argenta. Nonostante le sue dimensioni ridotte, Selva Malvezzi offre interessanti monumenti a partire dallo storico Palazzaccio, uno dei rari esemplari di fortezze rinascimentali ancora presenti nella pianura bolognese, risalente al 1491. Da vedere anche il Palazzo del Governatore, fatto costruire nella seconda metà del Seicento dal conte Camillo Malvezzi. Si tratta dell’edificio più importante del borgo. Da visitare anche il vicino centro storico di Molinella e le caratteristiche case rurali della zona. Selva Malvezzi è a poco più di 30 km da Bologna.

Montegridolfo – Rimini

Montegridolfo (Buimichele, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Il borgo fortificato di Motegridolfo è un piccolo gioiello medievale che sorge in provincia di Rimini, nell’entroterra di Cattolica, al confine con le Marche. È un luogo fiabesco, per un viaggio all’indietro nel tempo. Situato tra la valle del Conca e quella del Foglia, Montegridolfo è un borgo castello perfettamente conservato con la sua caratteristica Torre dell’Orologio. Forma Comune a sé ma ha meno di mille abitanti. Da visitare qui sono la chiesa di San Rocco e il Museo della Linea dei Goti, sul passaggio del fronte durante la Seconda guerra mondiale. Dalle terrazze panoramiche del borgo si ammira una splendida vista sul paesaggio circostante. Montegridolfo dista poco più di 20 km da Rimini.

Arquà Petrarca – Padova

Arquà Petrarca (Alessandro Vecchi, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Pittoresco borgo dei Colli Euganei, in provincia di Padova, Arquà Petrarca è il luogo ideale per una fuga dalla città. Non solo Padova, ma anche dai vicini centri del Veneto. È uno dei Borghi più belli d’Italia e ricco di storia, arte e monumenti, circondati da un paesaggio incantevole. Il borgo prende il nome dal celebre poeta Francesco Petrarca che qui trascorse gli ultimi anni della sua vita ed è sepolto. Arquà Petrarca è un borgo medievale che ha conservato le sue case in pietra. Da vedere Palazzo Contarini, in stile gotico veneziano, affacciato su piazza Roma, la principale del paese, e la vicina Loggia dei Vicari. Poi, la chiesa di Santa Maria Assunta, davanti alla quale so trova l’arca rossa con la tomba del Petrarca. Il borgo ospita anche la casa museo del poeta.

Avigliana – Torino

borghi vicino città
Torre dell’Orologio di Avigliana (Rolandph78 – Opera propria, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons)

Nei pressi di Torino, un borgo da visitare vicino alla città (quando ci si potrà spostare di nuovo) è la deliziosa cittadina di Avigliana. Il centro abitato sorge in un territorio molto particolare, noto come Anfiteatro morenico di Rivoli-Avigliana, al termine della Val di Susa, compreso tra il Monte Pirchiriano e la collina di Rivoli. Sul Monte Pirchiriano sorge l’imponente Sacra di San Michele. Il borgo di Avigliana ha conservato parte dell’antica struttura medievale e i suoi monumenti. Qui si possono ammirare la Torre Circolare a ridosso dell’antica cinta muraria e la Torre dell’Orologio, dalla forma ottagonale. Da vedere sono la chiesa di San Pietro, in stile romanico e gotico, la chiesa di San Giovanni e quella di Santa Maria Maggiore. Sul centro storico svetta dal Monte Pezzulano il Castello di Avigliana, di origine longobarda, oggi un rudere. Al confine con il centro abitato sorgono il Lago Grande e il Lago Piccolo di Avigliana. Il borgo si trova a poco meno di 30 km da Torino.

Castiglione Olona, Varese – Milano

borghi vicino città
Castiglione Olona (Idéfix~commonswiki, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Per chi vuole fuggire da Milano e dintorni – quando finalmente si potrà uscire dal proprio comune – una meta ideale è Castiglione Olona, in provincia di Varese. Castglione conserva una parte antica, il borgo storico che sorge attorno alla Collegiata, su una collina affacciata sul fiume Olona. Il complesso comprende la chiesa dei Santi Stefano e Lorenzo, del 1422-1425, in tipico stile gotico lombardo, con esterno in mattoni rossi, poi il Battistero e il Museo. Nella piazza principale del borgo è da vedere anche la chiesa del Santissimo Corpo di Cristo, o chiesa di Villa, e il vicino Museo Civico Branda Castiglioni. Il borgo conserva ancora alcuni tratti delle antiche mura medievali. Appena fuori dal borgo sorge l’area naturale del Parco Rile Tenore Olona. Castiglione Olona dista poco meno di 60 km da Milano.

Leggi anche –> Foliage, i parchi in città dove ammirare i colori d’autunno

Lago Grande di Avigliana (Warste, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)