Bologna, incidente mortale: investita 19enne sulle strisce pedonali

Ancora brutte notizie. In provincia di Bologna una ragazza di 19 anni ha perso la vita mentre attraversava sulle strisce pedonali

Madre morta pensione

Ancora una tragedia avvenute sulle strade italiane nella serata di ieri. In provincia di Bologna, precisamente a Castenaso, una 19enne ha perso la vita alle 19.30. La ragazza era sulle strisce pedonali quando l’auto del 45enne l’ha scaraventata per aria: l’uomo poi è risultato positivo ad alcoltest e si trova al momento ai domiciliari dopo l’intervento dei Carabinieri. La ragazza si chiamava Irene Boruzzi, ma nemmeno l’arrivo del 118 gli ha potuto salvare la vita visto il forte impatto. Ancora brutte storie da raccontare.

LEGGI ANCHE -> Marito morto | moglie esce di casa e lo trova senza vita dopo incidente

LEGGI ANCHE -> Eto’ o coinvolto in un grave incidente stradale | le sue condizioni | FOTO

Bologna, la dinamica dell’incidente

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’incidente è avvenuto nell’area metropolitana tra la rotonda Zucchi e via del Frullo. Secondo le prime ricostruzioni sembra che la ragazza si trovasse sulle strisce pedonali vicino casa, quando è stata investita dal 45enne, che aveva già precedenti per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Successivamente subito è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di San Lazzaro di Savena: al momento è ai domiciliari per omicidio stradale. Dopo un primo esame il 45enne è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue ben quattro volte superiore al limite consentito (2,18 grammi per litro).