Coronavirus, Ricciardi: “Il Lockdown? Non è stato ancora scongiurato”

Il consulente del ministro della Salute Walter Ricciardi ha spiegato che per il momento non è ancora stato scongiurato il lockdown nazionale.

Da giorni si parla ormai della possibilità di un nuovo lockdown nazionale. Un’eventualità che il governo ha respinto in maniera decisa, specificando che per il momento si cercherà di andare avanti con il modello a zone stabilito con l’ultimo Dpcm. Lo ha confermato in queste ore anche il premier Giuseppe Conte, spiegando che al momento una simile soluzione non sarebbe sostenibile per il Paese.

Leggi anche ->Nuovo lockdown | no del Governo ‘Non reggeremmo’

A livello solamente scientifico-sanitario, il lockdown sarebbe nuovamente la soluzione più rapida ed efficace per evitare la crescita dei contagi e dei morti. A livello economico, però, sarebbe un ulteriore batosta per l’economia del Paese. Normale, quindi, che il governo cerchi fino all’ultimo di vedere se le misure prese appena una settimana fa stanno dando risultati. Il pericolo della quarantena nazionale è dunque scongiurato del tutto?

Leggi anche ->Curva contagi | perché è esplosa fino a questo punto

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lockdown generalizzato, Ricciardi: “Non è stato ancora scongiurato”

Il pericolo di una chiusura totale del Paese sembrerebbe scongiurato, ma a tal proposito sembra meno positivo il consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi. Questo, infatti, interrogato sulla questione ha dichiarato: “Non è scongiurato perché dobbiamo valutare gli effetti: in molte regioni la situazione sta peggiorando, in altre è stabile. Dobbiamo quindi arrestare il peggioramento e invertire la curva”.

Insomma, sebbene si tratti dell’ultima risorsa, al momento non è possibile, secondo Ricciardi, asserire con assoluta certezza che nelle prossime settimane non ci sarà bisogno di un lockdown nazionale per invertire l’andamento della curva epidemiologica. La prima data per prendere una decisione a riguardo dovrebbe essere il prossimo 15 novembre.