Coronavirus 11 novembre: mai così tanti morti dal 6 aprile

La situazione del contagio da Coronavirus oggi 11 novembre in Italia: mai così tanti morti dal 6 aprile, calano i casi, record di tamponi.

(ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Giornata in chiaroscuro quella di oggi per quanto concerne il contagio da Coronavirus in Italia: se da un lato assistiamo a un assestamento della curva dei contagi, dall’altro dobbiamo fare i conti con un numero di morti davvero spaventoso. Sono infatti 636 le vittime del Coronavirus registrate nelle ultime 24 ore.

Leggi anche –> Speranza, nuova ordinanza: cinque regioni in zona arancione

Si tratta del numero più alto di vittime dallo scorso 6 aprile, quando la curva epidemica – fuori controllo da circa un mese – iniziava a stabilizzarsi prima della discesa. Aumentano anche oggi i ricoveri in terapia intensiva: sono 110 in più per un totale di 3.081 ricoverati in terapia intensiva.

Leggi anche –> Zona rossa | altre quattro regioni a forte rischio | quali sono

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

I dati della diffusione del Coronavirus in Italia oggi 11 novembre

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Altro indicatore negativo è quello dell’indice di gravità elaborato da YouTrend, che tocca quota 80 su 100. Ieri era a 79, ma soprattutto oggi tocca lo stesso livello del 16 marzo.  Decessi vengono segnalati in tutte le Regioni, con la Lombardia che ne conta ben 152, mentre la “classifica” si chiude oggi con Basilicata che conta 3 vittime e un solo decesso in Molise. Per quanto concerne invece i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono stati 32.961, con una lieve flessione di circa 2mila in meno rispetto a ieri.

In generale, si nota un appiattimento della crescita della curva epidemiologica, ma sono troppe anche oggi le Regioni che finiscono a 4 cifre: superati gli 8mila nuovi positivi in Lombardia, che registra comunque una flessione rispetto a ieri, ma anche oggi un quarto dei positivi si registra qui; sopra i 3mila contagi Veneto e Campania, di poco sotto il Piemonte; si attestano intorno a 2.500 contagi Lazio, Emilia Romagna e Toscana. Completano l’elenco delle Regioni con almeno mille contagi la Puglia, la Sicilia e la Liguria. Superato ufficialmente il milione di contagiati.