Andrea Lo Cicero sconvolto: uccisa l’asina amica dei bambini – VIDEO

Personaggio televisivo molto amato ed ex rugbista Andrea Lo Cicero sconvolto: uccisa l’asina amica dei bambini, il video choc.

(screenshot video)

L’ex ‘barone’ del rugby azzurro, Andrea Lo Cicero, attualmente protagonista in tv con ‘Giardini da incubo’, su Sky 1, ha denunciato un episodio sconcertante avvenuto domenica a Nepi, in provincia di Viterbo, proprio all’interno della sua proprietà. Stando a quanto ricostruito, un anziano cacciatore ha sparato all’interno della tenuta di Lo Cicero.

Leggi anche –> Michele Riondino: un’altra passione oltre al cinema – VIDEO

Accidentalmente, ha colpito e ucciso una delle asine, utilizzate dall’ex rugbista all’interno di un percorso di pet therapy con i bambini disabili. Andrea Lo Cicero, sconcertato e visibilmente provato in volto da quanto accaduto, ha filmato e messo sul proprio profilo Instagram, l’agonia e la morte di Zaira, questo il nome dell’asina. L’uomo e sua moglie sembra abbiano sentito subito gli spari.

Leggi anche –> Maltese, chi è il regista Gianluca Maria Tavarelli: vita e carriera

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è accaduto all’asina di Andrea Lo Cicero: la denuncia

Quando si sono avvicinati c’era Zaira agonizzante a terra, mentre poco distante l’anziano cacciatore, un 77enne poi identificato dai militari dell’Arma dei Carabinieri, imbracciava ancora l’arma usata per sparare. “Ma come si fa? Come si fa? Certe persone, a una certa età, non possono usare le armi, qualsiasi cosa si muova, loro sparano!”, sono le parole di Lo Cicero nel video in cui si mostra molto provato. Poco dopo, sono arrivate le scuse per la crudezza del video e un chiarimento: “Non sono contro la caccia, ma così non va bene: non si può dare un’arma a una persona di 80 anni”.

Il rugbista sembra arrabbiato, dopo il dolore per l’accaduto: “Sono 20 anni che cacciano e sparano qui intorno, anche se sanno che abbiamo gli animali. Per me gli animali sono tutto, è come se mi avessero ammazzato una figlia!”. Andrea Lo Cicero ha spiegato ancora: “Credetemi, anche se magari uno può pensare che non sia così, gli asini sono animali molto sensibili e vivono in gruppo, sono come una squadra di rugby. Anche gli altri miei asini sono disperati in questo momento, hanno ucciso uno di loro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@sergiocosta.min

Un post condiviso da Andrea Lo Cicero (@ilbarone1) in data: