Bruno Peres | la polizia va a casa del calciatore della Roma

Da Bruno Peres va la polizia. Alcuni agenti hanno bussato alla porta del giocatore giallorosso dopo una richiesta urgente, qual è il motivo.

Bruno Peres Roma polizia
La polizia va a casa di Bruno Peres della Roma Foto dal web

Altri guai per Bruno Peres. Il calciatore della Roma ha arrecato disturbo ad alcuni vicini di casa, al punto tale che quest’ultimi hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. La vicenda è accaduta nel pomeriggio di lunedì 9 novembre 2020, verso le ore 15:00. Il 30enne laterale giallorosso aveva messo il volume al massimo, infastidendo il vicinato con della musica latinoamericana.

Leggi anche –> James McFarlane morto: il calciatore giocava col Sudafrica

Inevitabile ad un certo punto la visita della polizia, che ha raggiunto la sua abitazione all’Eur condivisa con il suo fratellastro e la moglie di quest’ultima. Si tratta di una lussuosa dimora posta a poco meno di 10 km da Trigoria, dove ha sede il centro di allenamento della Roma. Diversi agenti hanno bussato alla porta del giocatore, interrompendo le evidenti sonorità. Inoltre gli stessi poliziotti hanno invitato i vicini di casa di Bruno Peres a sporgere querela per disturbo e per molestie alla quiete pubblica. Il tutto nonostante in quell’ora della giornata non ci siano divieti inerenti quel che una persona può fare. Non a caso alle 15:00 possono avere luogo anche dei lavori di restauro, sia pubblici che privati.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Leggi anche –> Vincenzo Montella, grave lutto per il calciatore: “Momento di profondo dolore”

Bruno Peres, disturbo alla quiete pubblica al vicinato

L’esterno offensivo della Roma ha già vissuto qualche altra peripezia in passato, con un incidente automobilistico avvenuto all’alba nel febbraio del 2018. In quella circostanza il brasiliano danneggiò la sua lussuosissima e roboante Lamborghini. Pare che fosse anche ubriaco al volante. Il 30enne sudamericano poi fu svegliato all’alba nello scorso mese di luglio perché la casa in cui risiedeva doveva essere posta sotto sequestro. In questo caso lui non c’entrava nulla. L’attico dove abitava apparteneva ad un individuo arrestato nel corso di una inchiesta che coinvolgeva una trentina di persone circa per vari reati finanziari ai danni dello Stato. A settembre il brasiliano era anche risultato positivo.

Leggi anche –> Ryan Giggs | arrestato per aggressione alla fidanzata ex calciatore | FOTO