Red Canzian in lacrime a Domenica In, il triste ricordo di Stefano D’Orazio

Red Canzian in lacrime a Domenica In, il triste ricordo di Stefano D’Orazio. Il bassista dei Pooh ha ricordato commosso il batterista del gruppo, spentosi venerdì a Roma. Era risultato positivo al Covid una settimana prima. Profondamente addolorata anche Mara Venier.
Red Canzian

Nella puntata di questo pomeriggio del programma domenicale di Rai 1, Mara Venier ha intervistato in collegamento il musicista, membro dei Pooh. Canzian ha ricordato commosso il suo amico e collega Stefano D’Orazio, a pochi giorni dalla sua morte a causa del Coronavirus e della malattia autoimmune pregressa contro la quale combatteva da tempo.

Leggi anche –> Stefano D’Orazio, il dramma di Francesco Facchinetti: straziante ricordo

Potrebbe interessarti anche –> Red Canzian, chi è: età, carriera e vita privata del cantante dei Pooh

Leggi anche –> Domenica in ascolti, ospiti e anticipazioni di oggi, 8 novembre

Red Canzian ricorda commosso, a Domenica In, l’amico e collega Stefano D’Orazio, recentemente scomparso

E’ stato venerdì a Roma che è scomparso, a 72 anni, il batterista dei Pooh, Stefano D’Orazio. Il musicista era risultato positivo al Covid da una settimana e lottava da anni contro una pregressa malattia autoimmune.
Questo pomeriggio è stato il collega Red Canzian che ha voluto ricordare il compianto amico scomparso, in collegamento con Mara Venier durante la puntata di questo pomeriggio di Domenica In.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

“Questo virus è un bastardo”, ha dichiarato Canzian, “non ci ha permesso neanche di stargli vicino nei suoi ultimi giorni”, ha affermato rispetto alla condizione di solitudine nella quale si trovava D’Orazio in ospedale. Il musicista ha inoltre ricordato la dolorosa condizione della moglie di D’Orazio, che pur essendo vicinissima all’ospedale nel quale si trovava ricoverato il marito, non ha potuto stargli accanto nelle ultime ore della sua vita.

Riferendosi a D’Orazio, Canzian ha inoltre affermato: “Se i Pooh hanno fatto 50 anni di carriera, il merito non è tanto della musica, ma della sua visione imprenditoriale”. E rispetto alla grande amicizia che ha sostanziato da sempre il loro rapporto professionale, Canzian ha inoltre dichiarato: “Ricordo ancora quando fui operato al cuore nel 2015: al risveglio trovai mia moglie e Stefano”. Sottolineando quanto l’amico gli fu accanto in un momento tanto difficile. “Non riesco a credere che non ci sia più né ad accettare di non esser stato accanto a lui”, ha ribadito amareggiato e commosso.
Red Canzian