Indiscrezione dalla Russia: Putin abbandona, ha il Parkinson

Dalla Russia giunge un’indiscrezione che se confermata avrebbe del clamoroso: Putin sarebbe pronto a lasciare la presidenza in gennaio.

Quando vengono riportate notizie dalla Russia è sempre bene trattarle con il beneficio del dubbio. Specie se queste notizie sono già in partenza delle indiscrezioni basate su indizi non concreti. Da qualche tempo a questa parte, infatti, nel Paese est europeo si vocifera di un possibile passaggio di consegne al potere. Il presidente Putin, fresco di rielezione e di vittoria nel referendum per la presidenza a vita, difficilmente rinuncerebbe a questo incarico.

Leggi anche ->Coronavirus vaccino | Putin annuncia | ‘Ne abbiamo sviluppato uno nuovo’

Appare dunque ovvio che se una tale decisione verrà presa, sarà solo per ragioni di salute gravi. Secondo quanto riporta il ‘Mirror‘, tali motivazioni ci sarebbero già e il ruolo di presidente a vita sarebbe un tassello di una strategia atta a non essere penalmente perseguibile anche qualora dovesse lasciare il ruolo in maniera sostanziale, rimanendo solo formalmente tale.

Leggi anche ->Putin amante | ‘lei è sparita dopo avergli dato due gemelli’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Putin lascerà la presidenza in gennaio?

L’indiscrezione giunta dalla Russia e riportata dal Mirror rivela la presunta intenzione di Putin di comunicare l’addio al ruolo di leader del Paese in gennaio. A supporto di tale ipotesi vengono citate alcuni indizi che dimostrerebbero l’aggravarsi di una malattia che avrebbe da tempo: il Parkinson. Quali sono questi indizi? Un video in cui si vede una delle due gambe del presidente russo che trema e immagini che mostrano il momento in cui Putin perde il controllo di una penna in seguito ad un tremore.

Secondo il rumor sarebbero la moglie e le figlie a spingere il presidente a prendere la decisione di lasciare e dedicarsi alla famiglia. Tuttavia, come riportato dallo stesso ‘Mirror’, le voci riguardo la malattia e l’abbandono della carica sono infondate. Il portavoce di Putin, intervistato a riguardo, ha infatti dichiarato: “Le speculazioni sulla salute del presidente sono del tutto infondate”.