007, la rivoluzione di James Bond: sarà una donna e di colore

Un cambio improvviso per l’interpretazione di James Bond nel nuovo film della saga “007”: la protagonista sarà l’attrice di colore

James Bond

Una rivoluzione totale per James Bond. L’interpretazione dello storico protagonista di 007, con Sean Connery simbolo assoluto e scomparso da pochi giorni, sarà opera questa volta dell’attrice di colore Lashana Lynch in “No Time To Die”, il 25esimo film della serie in uscita ad aprile del 2021. La stessa donna ha dovuto prendersi una pausa dai social dopo i numerosi attacchi degli haters. La 32enne londinese, originaria della Giamaica, sarà Nomi, la rivoluzionaria 007 che ha svelato alla rivista Harper’s Bazaar: “Sono una donna delle donne di colore: se al posto mio fosse stata scelta un’altra attrice di colore, avrebbe avuto gli stessi attacchi. Devo solo ricordarmi che si è aperta una conversazione e che io sono parte di qualcosa che sarà rivoluzionario”.

LEGGI ANCHE —> James Bond in ‘quarantena’ per il coronavirus: rinviata l’uscita di ‘No Time To Die’

Il film “No Time To Die“, diretto da Cary Fukunaga, uscirà in sala nell’aprile del 2021 visto che ha avuto diverse modifiche per la pandemia ancora in corso.

LEGGI ANCHE —> Riprese James Bond in Italia: Daniel Craig sul set a Matera – FOTO&VIDEO

007, la voglia di riscatto di Lashana Lynch

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’attrice è stata accusata pesantemente da alcuni gruppi di destra che si sono lamentati del fatto che il ruolo di 007 fosse stato assegnato in passato sempre ad uomini bianchi. Nell’ultima intervista alla rivista l’attrice ha aggiunto: “Ho cercato almeno un momento nella sceneggiatura nel quale i membri della comunità nera potessero annuire con la testa, felici di veder rappresentata la loro vita reale”. Infine, non ci saranno luoghi comuni: “Ci stiamo allontanando dalla mascolinità tossica e questo succede perché le donne sono aperte, esigenti e fanno sentire la loro voce. Denunciano comportamenti scorretti, quando li vedono”.

James Bond