Lutto a Bake Off: morta una star amatissima del programma

Grave lutto a Bake Off: morta una star amatissima del programma, Luis Troyano, aveva 48 anni e aveva lottato contro il cancro.

Un dramma ha colpito il mondo della televisione in Gran Bretagna, è morto Luis Troyano di Bake Off: la star televisiva, 48 anni, muore di cancro all’esofago dopo aver ringraziato i medici per “avergli concesso più tempo di quanto sembrava possibile”. La sua agente, Anne Kibel, ha condiviso la triste notizia su Twitter: nel 2014, lo chef era arrivato secondo nel programma di cucina.

Leggi anche: La cucina del cuore: chi è Danielle Panabaker, protagonista femminile

Questo il ricordo commosso della sua agente: “Un uomo fantastico con un amore per la pasticceria che lo ha visto arrivare alla finale di Bake Off, scrivere un libro meraviglioso, Bake It Great e fare molto di più. Sempre nei nostri pensieri”. Anche l’account Twitter ufficiale di Great British Bake Off ha reso omaggio all’ex concorrente.

Leggi anche –> Valentina Lodovini fidanzata? La vita privata dell’attrice

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bake Off in lutto: la tragica morte dell’ex finalista

Si legge nel tweet: “Siamo profondamente rattristati nel sapere che Luis Troyano è morto. È stato un grande onore e piacere averlo nel cast di Bake Off per la quinta serie. Le nostre condoglianze e i nostri pensieri vanno ai suoi amici e alla sua famiglia”. Il pastry chef si è guadagnato un posto nella finale dello spettacolo nella quinta serie insieme a Richard Burr e Nancy Birtwhistle, con Nancy che ha vinto. Tra le sue creazioni, una torta dorata al caramello raffigurante The Cage a Lyme Park, dicendo a Cheshire Life in quel momento: “Sono un orgoglioso ragazzo di Stockport. Non mi vergogno a dire da dove vengo.

Il cancro esofageo è una malattia causata da tumori che crescono nel condotto del cibo tra la bocca e lo stomaco. Il cancro è più comune tra le persone tra i 60 e i 70 anni e colpisce più uomini che donne. Può essere difficile da individuare precocemente perché non causa alcun sintomo nelle sue fasi iniziali e viene notato solo una volta che il tumore è cresciuto. I sintomi possono includere difficoltà a deglutire, indigestione persistente o bruciore di stomaco, perdita di appetito, perdita di peso e dolore al torace, al torace o alla schiena. I tassi di sopravvivenza non sono elevati per il cancro esofageo, con solo il 12% delle persone che sopravvive per 10 anni dopo una diagnosi. Sei pazienti su 10 muoiono entro un anno dalla diagnosi.