Malattia Gigi Proietti, di che cosa è morto il grande attore

Ieri notte si è spento il grandissimo attore romano Gigi Proietti a causa di una malattia che lo debilitava da tempo.

Gigi ProiettiIn tarda serata, ieri, è giunta la notizia che Gigi Proietti era stato ricoverato in terapia intensiva a causa di un malore cardiaco. Quando lo hanno saputo, i suoi fan hanno sperato che l’attore potesse superare anche questa e uscire dall’ospedale dopo aver passato un compleanno complicato, ma avendo ancora forza e voglia di far ridere tutti. Purtroppo, però, quella speranza è durata poco. Qualche ora dopo l’annuncio del ricovero, è giunta la tragica notizia della sua scomparsa.

Leggi anche ->Gigi Proietti, i migliori sketch della sua inarrivabile carriera

Secondo quanto emerso in queste ore, Gigi nell’ultimo periodo non era al massimo della forma a causa di problematiche cardiache. Ne aveva sofferto già in passato, nel 2010 era stato ricoverato in terapia intensiva proprio per un attacco di cuore, ma in quella occasione era riuscito a ristabilirsi. Pur con un cuore malandato, Proietti aveva continuato la sua attività teatrale, aveva continuato a scrivere poesie e vivere con coraggio la propria vita.

Leggi anche ->Morto Gigi Proietti, era ricoverato in gravissime condizioni da ieri

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Malattia Gigi Proietti, di cosa è morto il grande attore romano

Negli ultimi giorni Gigi aveva subito un peggioramento delle condizioni di salute ed era stato costretto ad un ricovero a Villa Margherita. Ieri, domenica 1 novembre, le sue condizioni di salute si sono aggravate ed è stato portato in terapia intensiva. Esattamente come nel 2010, il suo cuore ha smesso di funzionare in maniera corretta, portandolo a rischiare la vita. A differenza di 10 anni fa, però, questa volta il comico romano non è riuscito a vincere la battaglia per la propria vita e nelle prime ore della notte è deceduto.