Katia Follesa si mostra dopo la dieta, gli haters l’attaccano: “Magra non fai ridere”

L’attrice comica Katia Follesa ha mostrato su Instagram i risultati della dieta appena conclusa ed è stata attaccata dagli haters.

Il mondo dei social è contraddistinto, purtroppo, da superficialità e cattiveria. Se è vero che una buona parte di chi utilizza quotidianamente i social non si sognerebbe neanche di insultare il prossimo, è anche vero che sono tante le persone che non perdono occasione per attaccare qualcuno. Le vittime sono di vario tipo, vanno dal ragazzo introverso alla ragazza sovrappeso e poi ci sono ovviamente le celebrità.

Leggi anche ->Katia Follesa, come sta: “Cerco di non cadere nello sconforto”

Sono state tante le celebrità colpite dalla violenza e dalla cattiveria degli haters in questi anni. L’ultima ad essere stata presa di mira è l’attrice comica Katia Follesa. La bravissima Katia ha avuto problemi di salute recentemente ed anche a causa di questi si è sottoposta ad una dieta che le ha fatto perdere diversi chili. Adesso si presenta più in forma che mai ed ha voluto condividere con i suoi follower i risultati estetici di questo percorso. I fan veri le hanno fatto i complimenti, le hanno detto che appariva molto bella e le hanno chiesto come ha fatto a perdere peso. Ma c’è stato chi invece ne ha approfittato per attaccarla.

Leggi anche ->Katia Follesa, la grave malattia cardiaca: “Ho rischiato di morire”, ecco cos’ha

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Katia Follesa risponde agli haters: “Davvero credete che chi è magro non faccia ridere?”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Che figa uaglio’…… styling Susanna Ausoni e Federica Peluso! @susanna_ausoni @federica_peluso__ pic by @narrapps

Un post condiviso da Katia Follesa (@katioska76) in data:

Tra i tanti commenti offensivi, si legge chi scrive: “Un po’ troppo gnocca per fare la comica”, oppure “Quasi quasi non fai ridere”. C’è anche chi argomenta il perché è dispiaciuto per il nuovo look dell’attrice scrivendo: “Perdonami….un po’ mi dispiace Katia che tu sia diventata così… magra (certo anche così bella!) perché eri l’esempio di come si possa essere degli ottimi professionisti e lavorare in tv pur con qualche chilo di troppo”.

Leggendo questi commenti l’attrice comica si è infastidita. Non si riesce a capacitare di come le persone possano pensare che a rendere bravo o divertente qualcuno siano i connotati fisici. Tali giudizi sembrano voler sottolineare che alcune persone la trovavano divertente non perché facesse ridere con il suo umorismo, ma perché li facesse divertire il suo aspetto. Poco dopo infatti risponde: “Ma davvero qualcuno pensa che se un’attrice comica è sovrappeso e dimagrisce non può far più divertire?”.

Una domanda non banale, perché sottolinea come in tali commenti ed in tali atteggiamenti ci sia del razzismo, mostra come sotteso (e nemmeno troppo) la gente faccia del body shaming. Bisogna abbattere una volta per tutte lo stereotipo estetico che ha contraddistinto per anni il mondo della televisione e dello spettacolo, per evitare che fenomeni come questo continuino ad esistere.