Come portare il fascino di una meta esotica a casa vostra

Idee e consigli per cercare di portare il fascino di una meta lontana a casa vostra visto che i viaggi sono sconsigliati.

Cosa fare per sentirsi in vacanza a casa

È difficile pensare ad un viaggio in una destinazione lontana in questo momento storico che stiamo vivendo. I casi di Coronavirus aumentano e i viaggi sono l’ultimo dei nostri pensieri. Chi però è un accanito viaggiatore probabilmente si starà chiedendo come fare a sopportare un altro lungo periodo senza vacanze e senza partenze. Un modo c’è! Basta portare un po’ di esotico e un po’ di clima vacanziero a casa!+

Come portare un po’ di vacanze a casa

Anche se non sono stati stabiliti dei lockdown nazionali come è successo in passato, oggi la paura del contagio ci impone di rimanere a casa. Per noi e per chi amiamo. Come fare allora per sentirsi comunque in vacanza dalla nostra abitazione?

Qualche pianta per sentirvi nella giungla

Il primo suggerimento che vi diamo è quello di mettere qualche pianta in casa. Ce ne sono alcune che purificano l’aria, altre rampicanti, altre ancora semplicemente bellissime. Posizionandole in varie aree della vostra abitazione potrete sentirvi un po’ come nella giungla e godere di molti effetti benefici come un’aria più pulita, la possibilità di dedicarvi al giardinaggio e rilassarvi.

 

Il vostro altarino dei viaggi

Se avete spazio potreste anche creare un’area viaggi in una stanza. Appendete un bel planisfero al muro e segnate con una bandierina e una foto le aree che avete visitato. Potete anche adornare tutta l’area con i gadget e i monili che avete comprato in giro per il mondo. Poco importa se vi sembrerà un accozzaglia di stili, sono tutti i vostri viaggi e quindi ricordi meravigliosi.

Foto e poster per sentirvi in vacanza

Via libera a quadri e foto come poster. Per abbellire una parete vuota e sentirvi in viaggio anche se siete a casa pensate a creare un bel quadro o un poster con una foto particolare delle vostre vacanze. Magari una veduta aerea di un luogo o di una città. Evitate le foto macro, sono dettagli e rischiano di appesantire la stanza invece che renderla più ariosa.

Chiaramente questi sono solo alcuni consigli da poter seguire oppure no per sentirvi come in vacanza pur rimanendo a casa. Sappiamo che il momento è piuttosto complicato e bisogna fare uno sforzo, tutti insieme, per evitare di peggiorare la situazione e uscire da questa seconda ondata nel modo più indolore possibile.