Alessio Cerci, che fine ha fatto l’ex attaccante del Torino?

Dalle stelle alle stalle: Alessio Cerci ha firmato con un nuovo club nelle ultime ore. Dal Torino e dalla Nazionale per finire in Serie C, ecco le sue tappe

Alessio Cerci
Alessio Cerci (Getty Images)

Mai sentirsi arrivati. La storia di Alessio Cerci è davvero esemplificativa racchiudendo così questo concetto ben preciso. Nasce a Velletri il 23 luglio 1987 e cresce negli Allievi della Roma insieme ad Aleandro Rosi. Fino all’estate 2006 resta in maglia giallorossa facendo anche il suo debutto con Fabio Capello. Poi inizia così il lungo di girovagare in Italia vestendo le maglie di Brescia, Pisa e Atalanta prima del ritorno a Roma: nell’estate del 2010 passa a titolo definitivo alla Fiorentina. Il passaggio successivo al Torino per 2.5 milioni di euro è davvero significativo perché torna a lavorare con Gian Piero Ventura, che lo aveva avuto già Pisa. E, proprio nel campionato 2013-2014, da seconda punta nel solito 3-5-2 dell’allenatore italiano Cerci realizza ben 13 gol e undici assist vincenti ai propri compagni: alla fine della stagione la compagine granata torna in Europa dopo ben 19 anni.

Leggi anche –> Jonathan, che fine ha fatto l’ex terzino dell’Inter?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alessio Cerci, che fine ha fatto l’ex attaccante del Torino?

Viene convocato al Mondiale 2014 non scendendo mai in campo, ma è stata una grande soddisfazione. Nel settembre dello stesso anno arriva il grande passo: il Thierry Henry di Valmontone firma un triennale con l’Atletico Madrid da 15 milioni, ma non delizia Simeone: passa in prestito al Milan. Infine, viene ceduto prima al Genoa, poi al Verona prima del suo passaggio in Turchia all’Ankaragucu. Dopo essersi svincolato dal club turco, ritrova ancora una volta Ventura alla Salernitana firmando un biennale, ma le cose non proseguono nel verso giusto. Proprio pochi giorni fa ha trovato un accordo con l‘Arezzo in Serie C per tornare a splendere proprio come faceva anni fa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#WELCOMEALESSIO 💣🚨🔥 @ale.cerci11 diventa AMARANTO #ForzArezzo #Amaranto

Un post condiviso da Società Sportiva Arezzo (@ssarezzo) in data:

Alessio Cerci
Alessio Cerci (Getty Images)