Coronavirus, il premier Conte: “Non penso ci sia un nuovo lockdown”

Novità importanti per quanto riguarda il Coronavirus. Torna a parlare così il premier Conte sull’andamento dei contagi

L’emergenza Coronavirus torna ad essere sempre più presente dopo un’estate più tranquilla. E così il Premier Conte ha parlato nuovamente di ciò che potrebbe succedere nelle prossime settimane: “Siamo in una situazione diversa da quella della fase iniziale, quella più acuta. Il sistema sanitario è stato rafforzato, al momento c’è un sistema di monitoraggio molto sofisticato che ci consentirà, laddove necessario, di intervenire in modo mirato e circoscritto”.

Leggi qui —> Coronavirus, nuovo DPCM: nessuna limitazione per bar e ristoranti

Leggi qui —> Massimo Giannini positivo al Coronavirus: chiusa redazione La Stampa

Coronavirus, la versione del premier Conte: no al lockdown

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Durante l’intervista ai microfoni di Monica Maggioni in onda su Rai1 a “Settestorie“, lo stesso Premier ha poi rivelato: “Quindi quando io dico che non vedo all’orizzonte un nuovo lockdown lo dico non con uno spirito di incauto ottimismo”. Una situazione davvero strana che continuerà ancora per parecchi mesi prima della normalità che stenta ad arrivare. L’emergenza Coronavirus è ancora in atto con un aumento considerevole di casi positivi: il nuovo DPCM dovrebbe uscire proprio nei prossimi giorni con nuove regole da seguire per tutti i cittadini. Non ci saranno chiusure anticipate per bar e ristoranti secondo la versione di Palazzo Chigi, che ha smentito le indiscrezioni de “La Stampa”. Infine, le mascherine saranno obbligatorie all’aperto, pena una multa davvero salata.