Tom Cruise arriva a Roma per girare Mission Impossible: le location del film

Tutti i luoghi in cui verrà girato il nuovo capitolo di Mission Impossible a Roma con Tom Cruise.

Le location di Mission Impossible
Tom Cruise a Roma per girare Mission Impossible

Il nuovo capitolo della saga di Mission Impossible sarà girato a Roma. Il popolare personaggio di Ethan Hunt, interpretato da Tom Cruise è arrivato infatti nella Capitale, all’ombra del Colosseo e sono tante le scene che saranno girate proprio nella Città Eterna.

Una bellissima notizia per tutto il mondo del cinema che vede ripartire le produzioni cinematografiche, anche straniere, in Italia nonostante il difficile momento legato alla pandemia di Coronavirus.

Cerchiamo allora di scoprire quali sono tutte le location che verranno utilizzate dalla troupe per girare questo nuovo appassionante capitolo.

Tutti i film di Mission Impossible

Il film Mission Impossible nasce la prima volta nel 1996 dall’idea di Brian De Palma che traspose cinematograficamente la serie tv di Bruce Galler. Il primo protagonista fu Tom Cruise e il personaggio di Ethan Hunt gli è stato praticamente cucito addosso.

Proprio il famoso attore legato a Scientology infatti ha girato anche Mission: Impossible II, III, Protocollo fantasma, Rogue Nation e Mission: Impossible – Fallout.

A Roma, proprio in questi giorni, viene girata invece la settima puntata di questa incredibile e intramontabile saga.

Tom Cruise a Roma: le location del nuovo film

Quali sono le location del nuovo film di Mission Impossible? Come si legge sul sito ufficiale di Roma Capitale le riprese saranno concentrate essenzialmente nel Rione Sant’Angelo, nel Rione Monti e in diverse strade e vie del centro storico che sono state indicate con dovizia di particolari, anche per aiutare i cittadini ad evitare blocchi.

  • Via della Tribuna Campitelli
  • Largo Corrado Ricci
  • Via dei Fori imperiali
  • Via Panisperna
  • Via della Tribuna Campitelli
  • Via Cavalletti
  • Piazza Lovatelli
  • Via dei Funari
  • Via dei Serpenti
  • Via Sant’Angelo in Pescheria

Nel nuovo film saranno impegnate 180 persone della troupe per ben sette settimane. A questi numeri si aggiungeranno anche 1000 professionisti tra operatori, stuntman e stuntwoman, lavoratori giornalieri, comparse e generici.

Pare che 18milioni di euro saranno investiti proprio a Roma per la lavorazione del film, cosa che dà una notevole boccata d’ossigeno ai fondi della Capitale.

View this post on Instagram

Big movie. Big screen. Loved it.

A post shared by Tom Cruise (@tomcruise) on

Insomma, l’arrivo di Tom Cruise a Roma porta con sé un’evidente messaggio positivo legato sia alla ripartenza del settore nonostante l’emergenza Coronavirus, sia per quanto riguarda il comparto cinematografico.