Cristina Parodi elogia la sua città su Instagram: “Bergamo così è ancora più bella”

Instagram, Cristina Parodi sul suo profilo decanta la bellezza di Bergamo: “Così è ancora più bella”.

Cristina Parodi, Instagram, la dedica per Bergamo
Cristina Parodi omaggia Bergamo

Bergamo è una città molto bella. Affascinante dal punto di vista storico, monumentale, museale e architettonico, ma non solo. Città di Cristina Parodi e di suo marito, il Sindaco Giorgio Gori, Bergamo è tutta da scoprire e su Instagram la giornalista e conduttrice ne canta le lodi.

Cristina Parodi e la sua città Bergamo

Bergamo negli ultimi mesi è stata protagonista di notizie tremende legate all’emergenza Coronavirus. Proprio qui, infatti, si è sviluppato uno dei focolai più gravi.

Nessuno si dimenticherà mai i carri armati che portavano via le bare dei morti di Covid-19 dalla città. Esattamente come, difficilmente, ci dimenticheremo di Cristina Parodi, in lacrime sulle mura della città mentre cercava di aggiornare i colleghi dei telegiornali sull’andamento dell’epidemia.

Diciamo che la città di Bergamo ha subito un  gravissimo colpo per via della pandemia. Sicuramente è stata, a oggi, una delle città più colpite.

Cristina Parodi su Instagram: “Bergamo così ancora più bella”

Oggi però è bene parlare di Bergamo con il sorriso. Ricordare a tutti che è una città meravigliosa e tutta da scoprire. Se non bastano le nostre parole ci pensa Cristina Parodi che dal suo profilo Instagram canta le lodi della sua città.

Sarà che sono nata a novembre – scrive la giornalista e conduttrice tv – ma sono una delle poche persone che adora l’autunno, le giornate che si accorciano, le foglie che cadono, i soprabiti da prendere negli armadi“.

La Parodi scrive queste parole accanto ad una foto di lei, in tenuta autunnale, su quelle che sembrano essere le affascinanti mura di Bergamo tinteggiate dai colori oro, arancione e rosso. Le foglie cambiano colore e anche il paesaggio sembra mutare. “E la mia Bergamo – prosegue Cristina – In questa stagione di passaggio e di primi freddi diventa secondo me ancora più bella“.

Cosa fare e cosa vedere a Bergamo

Se queste foto e queste parole vi hanno convinto allora è tempo di organizzare un weekend autunnale a Bergamo. Potrete passeggiare lungo i 5 chilometri delle Mura Venete, Patrimonio Unesco. Ma non solo. Potrete visitare la casa di Donizzetti, ascoltare i rintocchi del Campanone in Piazza Vecchia e fare un rito propiziatorio alla Cappella Colleoni ossia sfregare gli attributi del condottiero Bartolomeo Colleoni sullo stemma. Per finire è importante poi vivere Bergamo dal mattino alla sera: un aperitivo in Piazza Pontida, oppure una bella cena e un cocktail in Borgo Santa Caterina.