Cosenza, muore a 49 anni il consigliere comunale Alessandro Spina

E’ morto per un improvviso malore Alessandro Spina: era stato appena eletto consigliere a San Giovanni in Fiore (Cosenza). 

Se ne è andato a soli 49 anni Alessandro Spina, neoeletto consigliere di San Giovanni in Fiore – comune italiano di circa 17mila abitanti della provincia di Cosenza in Calabria – nella lista Il Fiore di San Giovanni, a sostegno del sindaco di centrodestra Rosaria Succurro. Questa mattina un malore improvviso non gli ha lasciato scampo.

Leggi anche –> Morto Renato Cattai | Il noto imprenditore ucciso da un malore improvviso

Leggi anche –> Incidente stradale | Sara chiama il suo ex e muore per un malore

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

San Giovanni in Fiore dice addio ad Alessandro Spina

Oggi intorno alle 8:30 Alessandro Spina, ex maresciallo dell’Arma in congedo, con alle spalle anni di servizio a Modica, in Sicilia, si era messo alla guida della sua auto, parcheggiata nel box sotto la sua abitazione. Prima di avviare il motore, però, ha accusato un dolore lancinante: si è accasciato e nel giro di pochi istanti è morto. Inutili purtroppo i soccorsi dei sanitari e i tentativi di rianimarlo. La salma è stata ricomposta nella casa funeraria municipale in attesa delle esequie.

Secondo i primi rilievi medici a uccidere Alessandro Spina sarebbe stato un infarto al mio-cardio. Solo ieri sera il 49enne aveva partecipato ai festeggiamenti insieme ai suoi amici e concittadini per la vittoria di Rosaria Succurro, che lui aveva sostenuto con impegno e determinazione nella competizione elettorale. Lei stessa su Facebook ha pubblicato un post di cordoglio: “Oggi dovevamo versare lacrime di gioia e non di tristezza. Ciao Alessandro”. La notizia, data questa mattina dall’ex primo cittadino Giuseppe Belcastro, ha lasciato incredula e addolorata l’intera comunità sangiovannese: sono tantissimi gli attestati di vicinanza e affetto giunti in queste ore alla famiglia.

EDS