Vercelli, 36enne muore nell’auto travolta dal fiume

Samuel Pregnolato, 36enne di Quarona (Vercelli), era alla guida della sua auto quando una parte della strada Doccio-Crevola ha ceduto.

Le ricerche dell’uomo disperso questa notte a causa del crollo di una parte della strada provinciale 105 tra Doccio e Crevola hanno avuto un tragico epilogo. Il suo corpo è stato trovato privo di vita oggi pomeriggio sulle rive del Sesia a Bettole, frazione di Borgosesia (Vercelli), molti chilometri più a valle. Il dramma si è consumato stanotte nella Valsesia martoriata dal maltempo. La vittima è Samuel Pregnolato, 36 anni, di Quarona, sempre in provincia di Vercelli.

Leggi anche –> Maltempo, Piemonte in ginocchio: almeno 16 dispersi – VIDEO

Leggi anche –> Allerta Maltempo, dramma in Valle d’Aosta: è morto un vigile del fuoco

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’auto trasformata dal maltempo in una trappola mortale

“Il corpo recuperato a Bettole è del ragazzo disperso nell’incidente di questa mattina sulla strada provinciale Doccio-Crevola – ha reso noto il sindaco Francesco Pietrasanta, che già in mattinata aveva manifestato tutta la sua vicinanza alla famiglia – Condoglianze e un forte abbraccio alla famiglia da parte di tutta la nostra comunità”.

Solo il fratello di 21 anni, Nicolas, che viaggiava in auto con Samuel, è riuscito a salvarsi. In un primo momento, complice la concitazione degli eventi, proprio lui era stato identificato come la vittima dell’incidente. Il 36enne era alla guida della sua vettura quando una parte della strada Doccio-Crevola, attorno alle 2:30, ha ceduto per l’enorme forza dell’acqua. Il mezzo è stato subito inghiottita dal fiume, ma solo il fratello minore ha avuto la prontezza di slacciarsi le cinture e mettersi in salvo dalla corrente. E’ stato lui stesso, ancora sotto choc, a raccontato ai soccorritori l’accaduto. Le forze dell’ordine hanno cercato a lungo il disperso, con le speranze di una soluzione positiva della vicenda che diminuivano di ora in ora, fino al tragico epilogo.

EDS