Treno del foliage 2020: percorso, costi e periodo

Il treno del foliage fra il Piemonte e la Svizzera partirà anche nel 2020: quando, dove e come prenotare

treno foliage
Il trenino del foliage 2020

Vedere la meraviglia dei boschi in autunno procedendo al passo lento di un trenino. E’ questo il treno del foliage il suggestivo viaggio che vi porterà alla scoperta dei boschi del Piemonte e della Svizzera. Stando comodamente seduti e dalla grandi vetrate potrete ammirare i colori della natura, passando per paesaggi che sembrano incantati, vi sembrerà di stare dentro un dipinto fatto con tutte le tonalità del rosso, del giallo, dell’arancio e del marrone. Il treno del foliage 2020 partirà come ogni anno da Domodossola in Piemonte e vi porterà fino a Locarno, in Svizzera; 52 km lungo la ferrovia Vigezzina-Centovalli, una delle più antiche e più belle d’Italia.

Leggi anche -> Dove vedere il foliage in Italia: i 10 luoghi più belli 

Treno del Foliage 2020: ferrovia Vigezzina-Centovalli

Salite a bordo del treno del foliage e partite alla scoperta degli incantevoli boschi della linea ferroviaria Vigezzina-Centovalli. Questa ferrovia, nata nel 1923, collega il Piemonte al Canton Ticino. Da Domodossola, comune dell’Alto Piemonte, si arriva a Locarno, cittadina svizzera adagiata sulle sponde del Lago Maggiore.

Questa linea alpina è considerata una delle più belle d’Italia e non è difficile capire il perché: in circa 2 ore di percorso si attraversano vallate, borghi e boschi di estrema bellezza. In autunno quando questi boschi cambiano colore il paesaggio è davvero meraviglioso. La ferrovia passa sopra 83 ponti e sotto 31 gallerie in 52 chilometri di percorso offrendo degli scorci panoramici mozzafiato. Si ferma in borghi bellissimi come Santa Maria Maggiore, Verdasio, Intragna e Re. Posti dove assaporare specialità enogastronomiche del luogo.

Treno del foliage 2020: percorso

Il percorso del treno del foliage inizia da Domodossola, località che vanta un incantevole centro storico, e termina a Locarno, cittadina adagiata sulla costa svizzera del Lago Maggiore. Mettete dunque in conto di dedicare del tempo a visitare i due capolinea. All’arrivo a Locarno vi attende il mercatino allestito nella stazione ferroviaria dove fare incetta di prelibatezze del luogo.

Il percorso del treno del foliage si snoda dunque nella zona di confine fra Piemonte e Svizzera, valica le Alpi e passa attraverso incantevoli borghi. Si parte dalla Valle Ossola, si attraversa la Valle Vigezzo, la Centovalli e si arriva al Lago Maggiore. Oltre agli scenari naturali di estrema bellezza passerete anche per borghi come Masera, Creggio, Verigo, Marone nella Valle Ossola; Santa Mara Maggiore, Druogo, Zornasco, Malesco, Villete, Re, Ribellasca nella Valle Vigezzo; Palagnedra, Verdasio, Corcapolo, Intragna, Verscio nella Centovalli; Ponte Brolla, San Martino e ovviamente Locarno nella zona del Lago Maggiore.

Nel biglietto che acquisterete è compresa la sosta in uno dei borghi attraversati.

Le tappe principali del treno del Foliage:
Domodossola-Santa Maria Maggiore-Re-Verdasio-Intragna-Locarno

Santa Maria Maggiore è la tappa a più alta quota della ferrovia Vigezzina Centovalli. Si trova a 831 metri sul livello del mare ed è un piccolo borgo ma di grande fascino con i suoi edifici tutti colorati. Ospita ben 3 musei: il museo della Spazzacamino, la Pinacoteca della Scuola di Belle Arti e la Casa del Profumo. In questo piccolo borgo si svolge poi ogni anno il raduno internazionale degli Spazzacamini.

Il paese di Re è famoso per la presenza del Santuario della Madonna del Sangue. Questa imponente costruzione sorge lì dove secondo la tradizione nel 1494 un affresco della Madonna colpito dal lancio di una pietra iniziò a sanguinare. Il Santuario è meta di pellegrinaggio, qui passa infatti la Via del Mercato, uno dei Cammini d’Europa. Il Santuario è circondato dalle montagne che in autunno si colorano di giallo, rosso e arancio donando uno scenario eccezionale.

Verdasio è il primo comune svizzero che si incontra. Si trova a 700 metri di altitudine su un ripido pendio. Le costruzioni del borgo sono aggrappate su questo costone pendente e i vicoli stretti stretti si inerpicano tra le case. Sotto il borgo un’antica cappella in pietra e seicentesche dimore storiche.

Intragna è bel borgo con palazzi storici e scorci incantevoli. Ospita la chiesa di San Gottardo, del 1722, che vanta il campanile più alto di tutto il Canton Ticino. Appena sotto il paese il ponte di ferro dove passa la linea ferroviaria Vigezzina-Centovalli.

Facendo tappa qui e seguendo una mulattiera in meno di mezzo chilometro potrete arrivare a il Ponte Romano, opera del 1578, simbolo delle Centovalli. Questo ponte sovrasta il fiume e una natura rigogliosa e lussureggiante. Lungo 36 metri è da ammirare anche la sua pietra che cambia colore con i riflessi del sole.

Sul sito ufficiale della ferrovia puoi seguire cosa succede in diretta con la webcam. Controlla il meteo e gli spettacolari panorami. Puoi vedere in diretta webcam Domodossola, Santa Maria Maggiore, Centovalli e Locarno.

webcam treno foliage
La webcam su Santa Maria Maggiore, tappa del treno del foliage

 

Biglietti e prenotazioni treno del foliage 2020

Il treno del foliage 2020 sarà attivo dal 10 ottobre al 15 novembre con i biglietti speciali che includono soste intermedie e buono da spendere presso il mercatino. La linea ferroviaria è comunque percorsa da vari treni internazionali e panoramici anche al di fuori del periodo del foliage.

Per viaggiare sul treno del foliage per il 2020 dovrete obbligatoriamente effettuare la prenotazione. Tenete poi a mente che la capienza dei posti a sedere è ridotta per permettere il distanziamento sociale. Inoltre è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata del percorso.

Il biglietto che potete acquistare online o presso la biglietteria di Domodossola è valido per uno o due giorni ed include sia l’andata sia il ritorno. Ci si può fermare inoltre in una tappa intermedia di una delle località attraversate.
Con l’acquisto del biglietto avrete inoltre un buono per il 2020 di 5 franchi svizzeri per un omaggio presso il mercatino alla stazione ferroviaria di Locarno che si svolge dalle 10 alle 17

Prezzi: i bambini sotto i 6 anni d’età non pagano. Sul treno ci sono 1 e 2 classe che hanno ovviamente prezzi diversi.
1 classe: adulti 43 euro/ ragazzi 6-16 anni 21.50 euro
2 classe: adulti 33 euro/ ragazzi 6-16 anni 16.50 euro

Gli orari del treno del foliage 2020 sono dalla mattina al primo pomeriggio. Ci sono circa 4 corse al giorno, ma dipende dai giorni. La prima corsa alle 9.25, l’ultima alle 16.25. Consultate sul sito ufficiale gli orari, le disponibilità e acquistate il biglietto.