Suarez, esame truccato: “La Juve rischia la retrocessione in B”

Caso Luis Suarez, esame truccato, la tesi del giornalista Carlo Cambi in diretta televisiva: “La Juve rischia la retrocessione in B”.

(David Ramos/Getty Images)

Potrebbe allargarsi lo scandalo dell’Università per Stranieri di Perugia, dove Luis Suarez, 34enne centravanti della nazionale dell’Uruguay, ha svolto l’esame di italiano, requisito fondamentale per ottenere la cittadinanza e non essere più considerato un extracomunitario.

Leggi anche –> Suarez esame | le domande del test | ‘Come ti chiami?’

Le ipotesi di reato sono corruzione, falso ideologico e rivelazione di segreti d’ufficio. Dalle indagini emerge che quell’esame era ‘truccato’ e che tutti concordavano sul fatto che il calciatore del Barcellona dovesse passarlo. Secondo il giornalista de La Verità, Carlo Cambi, ospite di Oggi è un altro giorno, potrebbe non finire qui.

Leggi anche — > Suarez esame | la posizione della Juve nella vicenda peggiora

Le accuse alla Juve sul caso dell’esame truccato di Suarez

Suarez esame Juventus

“I vertici dell’università sono indagati, gli juventini no”, spiega il giornalista, che chiama in causa una delle docenti coinvolte nell’inchiesta, sostenendo sia una tifosa della Juventus. Sostiene infatti Carlo Cambi: “Sto povero Suarez, per diventare cittadino italiano, deve dimostrare che sa dire ‘mamma’ e siccome non lo sapeva dire, questa prof, che tra l’altro è una sfegatata tifosa juventina, lo ha aiutato”. In estate, peraltro, si era parlato di una trattativa Suarez-Juventus, poi decaduta in concomitanza con l’esplosione del caso.

Come noto, Luis Suarez è ora passato all’Atletico Madrid, mentre alla Juventus è arrivato un ex, Alvaro Morata, nelle ultime stagioni in forza al club spagnolo. Secondo il giornalista, lo scandalo potrebbe assumere contorni ben più gravi: “Il problema per gli juventini è l’inchiesta che sta facendo la procura Figc, la Juventus rischia la retrocessione immediata se venisse accertato il suo coinvolgimento”. Parla di illecito grave e chiosa: “Tendono ad escludere qualsiasi coinvolgimento del direttore sportivo Fabio Paratici, in quanto è un rappresentante legale della Juventus”.

Suarez esame domande