Sylvester Stallone, grave lutto per l’attore: morta la madre Jackie

Nelle scorse ore è giunta la notizia di un tragico lutto per l’attore americano Sylvester Stallone: la mamma Jakie è deceduta.

La star hollywoodiana che ha dato il volto a personaggi iconici come Rambo e Rocky, Sylvester Stallone, in queste ore sta elaborando un gravissimo lutto. Nella notte tra ieri e oggi, infatti, la madre dell’attore è deceduta. A darne notizia è stato il fratello del volto noto di Hollywood, Frank, il quale ha comunicato il triste accadimento con queste parole:

“Era una donna straordinaria, che si allenava ogni giorno, piena di coraggio e senza paura. E’ morta nel sonno come aveva desiderato. Era difficile non volerle bene, era una persona molto eccentrica e sgargiante … Ha vissuto il proibizionismo, la depressione e la seconda guerra mondiale. Mi parlava per ore degli anni ’20, ’30 e ’40. È stata una lezione di storia. La sua mente è rimasta acuta come un rasoio fino al giorno in cui è morta”.

Leggi anche ->Lutto enorme nel cinema: muore a 89 anni Michael Lonsdale

Jakie  aveva 98 anni ed al momento non è stata comunicata la causa del decesso. Con ogni probabilità, in ogni caso, la donna è deceduta per cause naturali. Per adesso Sylvester Stallone non ha commentato il tragico evento, ma ha preferito chiudersi con la famiglia per elaborare il lutto in silenzio e con la dovuta privacy.

Leggi anche ->Lutto nella letteratura: è morto Winston Groom, il papà di Forrest Gump

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Jakie, la madre di Sylvester Stallone

Nota ai più nel mondo come la madre dell’attore Sylvester Stallone, Jakie in realtà era divenuta famosa per conto proprio negli anni ’90. La sua improvvisa fama era dovuta alla pubblicazione di una serie di libri di Astrologia. Negli anni precedenti, inoltre, aveva fatto parte della lega di wrestling femminile conosciuta come Glow, della quale si parla in una recente pubblicazione Netflix. La Stallone si fregiava di aver consigliato alcuni tra gli uomini più potenti ed influenti del mondo. Inoltre era diventata una presenza fissa dei talk show televisivi in qualità di opinionista.