Cosa scoprire in autunno a Roma? Un viaggio nei segreti della Capitale

I luoghi segreti di Roma da visitare e scoprire in un weekend di vacanza in autunno.

Colosseo, Roma (Jacqueline Macou, Pixabay)

Una delle città italiane più belle da visitare in assoluto è sempre Roma la capitale. Nonostante alcuni difetti, alcune difficoltà, magari negli spostamenti e qualche Gap istituzionale per quanto riguarda la pulizia delle strade, resta un gioiello senza pari. Girovagando per le strade di Roma si respira la storia, la voglia di vivere, sorridere ed emozionarsi. Per questo ci sono anche dei lati di Roma sconosciuti ai più che si possono andare a riscoprire o a vedere per la prima volta e che regaleranno un quadro di Roma assolutamente inaspettato ed unico, una Roma segreta.

I luoghi segreti di Roma

Se avete quindi un weekend a disposizione e volete trascorrerlo nella Capitale, sicuramente potreste andare a osservare il foro romano da una prospettiva unica. Ossia dalla finestra della chiesa di San Lorenzo in Miranda. Oltre alle bellezze storiche e artistiche che si trovano in questa chiesa, ammirare da qui il foro è uno spettacolo unico perché vi farà sentire come se foste tornati ai tempi dell’imperatore Giulio Cesare.

Altro luogo particolare è fuori dal circuito classico dei turisti è il Chiostro della chiesa di San Giovanni Battista dei Genovesi a Trastevere. Dovreste cercare di capire un po’ con anticipo quando la Chiesa è aperta perché non è sempre a disposizione del pubblico, ma vi ritroverete immersi nel film La grande bellezza di Paolo Sorrentino, perché riuscirete a varcare dei portoni storici inaccessibili in altri momenti dell’anno e vi lascerà letteralmente avvolgere da un senso di stupore, grazie alla bellezza di questa location.

Un altro luogo da scoprire in questo tour della Roma segreta sono sicuramente i Musei Vaticani, ma in un momento particolare. Ci sono infatti alcune occasioni in cui i musei aprono di sera oppure al mattino prestissimo. Questo vi permette, non solo di evitare il grande flusso di turisti che ogni giorno affollano la Capitale, ma anche di vedere questa bellezza così blasonata con un occhio completamente diverso con delle luci e dei colori che Vi lasceranno letteralmente senza fiato.

Le mostre più interessanti fuori dai circuiti classici

Tra tutte le altre bellezze che si possono scoprire in un viaggio a Roma all’insegna della Roma segreta ci sono le mostre meno blasonate. Quindi dimenticati circuiti musieali classici e andate magari a scoprire delle piccole mostre organizzate da associazioni o da enti autonomi che vi possono portare alla scoperta di alcune realtà e opere d’arte che altrimenti non avreste mai visto. Un esempio è quello della del palazzo di Torlonia, oppure il palazzo Caffarelli che offrono spesso delle visite a dei musei a delle mostre particolarissime.

Altro consiglio che vi diamo per scoprire una Roma Segreta è quello di chiedere alla gente del posto. I romani sono delle persone assolutamente aperte, pronti al dialogo e a consigliarvi. Se quindi avete voglia di scoprire magari Roma da un belvedere particolare che non sia classico Gianicolo chiedete ad un romano dove secondo lui la vista è più bella. Potrebbe consigliarvi dei luoghi pazzeschi e unici che altrimenti non avreste mai scoperto perché, chi meglio di chi vive la città può consigliare dove andare e cosa vedere? Non dimenticate, lo stesso discorso vale anche per il cibo.

Roma, Foro Romano (Foto di xlizziexx da Pixabay)