Mete low cost per l’inverno 2020: dove andare?

Tre mete low cost da scoprire per l’inverno 2020: quali scegliere e dove andare

Stoccolma, città vecchia (iStock)

Questo inverno 2020 si preannuncia come molto particolare. Sembra che non saremo ancora fuori dall’emergenza coronavirus e per questo i viaggi e le vacanze  si effettueranno, ma con il freno a mano tirato. Quali sono allora delle mete interessanti ma soprattutto low cost per partire nei mesi più freddi dell’anno?

Le mete low cost dell’inverno 2020

Viaggiare in inverno di solito ha sempre avuto un grandissimo fascino perché si potevano vedere delle città innevate oppure decorate a festa per il Natale e soprattutto ci si dedicava anche ai famigerati mercatini, oltre che alle giornate sulla neve. Quest’anno le cose però saranno diverse, proprio per via della pandemia che è in corso. Tuttavia numerosi portali di prenotazioni, voli e alberghi si sono messi all’opera per garantire ai viaggiatori la possibilità della cancellazione gratuita o quello cambiamento del giorno di arrivo o dell’orario di arrivo senza tasse aggiuntive.

Praga come meta low cost per l’inverno

Ecco che possiamo valutare di prenotare una vacanza per quest’inverno, magari low cost ed eventualmente cancellare all’ultimo senza troppa preoccupazione. Tra le mete interessanti da visitare e low cost potreste prendere in considerazione Praga. È una capitale europea molto interessante ed è caratterizzata soprattutto da hotel economici. Chiaramente ci sono delle zone un po’ più chic ed altre meno ma in generale tutta questa città è super affascinante e pronta a sorprendervi da un momento all’altro. Le cose da vedere poi a Praga sono tantissime c’è una storia una traduzione e una cultura architettonica veramente interessante.

Un viaggio invernale economico a Dublino

Altra metà interessante per questo inverno 2020 potrebbe essere Dublino. Chi è alla ricerca di storia e cultura, ma anche di un po’ di vitalità e movida all’aria aperta, nonostante le temperature piuttosto rigide, troverà in questa città il giusto compromesso. Le possibilità di soggiornare in degli alberghi low cost, sono svariate proprio perché la città è poliedrica e molto giovane. Non vi resta quindi che scegliere e poi lasciarvi intrigare dalla tradizione folkloristica legata anche a fate e folletti e gnomi che caratterizzano un po’ tutta L’Irlanda e soprattutto Dublino.

Stoccolma senza spendere troppo

Altra metà da tenere in considerazione per una vacanza low cost durante l’inverno 2020 è Stoccolma. Sappiamo che è considerata come una delle città più costose in Europa, ma dato il periodo storico e la capacità che abbiamo ormai noi esperti viaggiatori di trovare la offerta giusta, anche questa città potrebbe essere alla portata di tutti. Chiaramente quest’anno è difficile che potremmo visitare Stoccolma e vivere l’atmosfera natalizia che, ad esempio, ha sempre caratterizzato questa città.

Mercatino di Natale a Gamla Stan, Stoccolma (iStock)

Siamo tutti un po’ sottotono. Ma potrete comunque scoprire delle bellezze architettoniche e culturali di grande impatto.