Famosa attrice arrestata per omicidio: “E’ stata lei, ha ucciso mio figlio”

0
10

Una vicenda davvero incredibile quella che è avvenuta in India con l’arresto di Rhea Chakraborty, una delle attrici più famose a livello internazionale.

Rhea Chakraborty

Un incubo che dura da tre mesi. L’attrice Rhea Chakraborty si è ritrovata il carcere a Mumbai in isolamento. Dopo che il suo compagno Sushant Singh Rajput è stato trovato morto nella sua casa a Bantra, martedì scorso la 28enne, è stata arrestata dall’agenzia antidroga indiana venendo accusata di aver procurato la marijuana al fidanzato. L’uomo non riusciva ad emergere nel cinema hindi soffrendo di depressione. Così l’ipotesi di suicidio non ha convinto nessuno e il padre ha optato per la denuncia per favoreggiamento al suicidio, furto e frode.

Leggi anche –> Aereo AirIndia si schianta all’atterraggio nel Kerala

Leggi anche –> Caso marò, processo in Italia: “Ma risarcisca l’India per i pescatori morti”

Rhea Chakraborty, il caso in India

Al momento sulla morte di Rajput indagano il Central Bureau of Investigation (Cbi), l’agenzia investigativa federale, e l’Enforcement Directorate (Ed), l’agenzia investigativa del ministero delle Finanze.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’arresto di Rhea è arrivato dopo alcuni messaggi su Whatsapp trovati sul suo telefonino. Una vicenda che è diventata un vero caso nel Paese con alcune star di Bollywood che credono sia soltanto un tentativo per trovare un capro espiatorio nella donna. Rhea Chakraborty