Home News Violenze all’asilo | scarcerata maestra che picchiava i bambini

Violenze all’asilo | scarcerata maestra che picchiava i bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:41
CONDIVIDI

Una donna che perpetrava violenze all’asilo assolutamente ingiustificate non andrà in carcere. La decisione suscita forte sgomento.

Violenze all'asilo
Polemiche violenze all’asilo Foto dal web

Il ritorno in libertà della maestra che aveva compiuto diverse e reiterate violenze all’asilo di Varzi, in provincia di Pavia, sta suscitano polemiche aspre. La donna ha potuto patteggiare la pena di 2 anni di reclusione in tribunale al cospetto del gup, godendo della possibilità di usufruire della libertà condizionale.

LEGGI ANCHE –> Greta muore a 3 anni mentre era all’asilo nido, sospettata la maestra

Una richiesta respinta in una prima istanza a dicembre del 2019. Ma nel frattempo il giudice è cambiato. In questo modo la maestra, di 50 anni, e finita in manette a marzo 2019, ha riacquistato la libertà, seppure con alcuni vincoli. I fatti contestati a lei e ad altre due colleghe riguardano le violenze all’asilo del quale lei stessa era titolare, chiuso poi subito dopo l’intervento delle forze dell’ordine. Le autorità avevano piazzato delle microcamere tramite le quali riprendere episodi di violenza ingiustificabile contro i bambini, quali schiaffi, spintoni, insulti e strattonamenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Bambina ferita da zuppa bollente | asilo cerca di nascondere tutto VIDEO

Violenze all’asilo, la donna non insegna più

Ed anche gli abusi psicologici erano all’ordine del giorno, come ad esempio il digiuno per tutto il giorno ai danni dei piccoli. Le due colleghe della maestra avevano scelto di farsi giudicare con rito abbreviato, ricevendo entrambe una condanna a 18 mesi di reclusione ed il versamento di mille euro alle parti civili lese. Lei invece ha voluto percorrere la strada del patteggiamento. C’è sconcerto da parte delle famiglie dei bambini, che hanno affidato al loro avvocato parole di profonda delusione e di incredulità. Intanto la maestra in questione non è più tale, ha lasciato l’insegnamento ed ora pratica un’altra professione.

LEGGI ANCHE –> Maltrattamenti asilo | maestra insultava bimbi ed aveva rapporti di nascosto