Visita Arezzo gratis: ecco come fare con il voucher vacanza

Arezzo lancia l’Extratime voucher vacanza: il viaggiatore paga una notte e ne ha gratis un’altra, oltre a musei, eventi ed esperienze turistiche gratuite

Arezzo, Piazza Grande (iStock)

Immersa nella campagna della toscana orientale Arezzo, dall’alto del suo colle domina le vallate circostanti la Val di Chiana e Val Tiberina. Con le sue bellezze storico artistiche, i suoi palazzi rinascimentali e le sue innumerevoli chiese incanta i visitatori. Ma se natura e arte non vi sembrano abbastanza per andare in vacanza ad Arezzo ora avete un motivo in più: una vacanza gratis. Il Comune di Arezzo e la Fondazione Arezzo Intour hanno infatti lanciato la promozione Extratime voucher. Si tratta di un’offerta riservata a tutti i vacanzieri che soggiornano almeno una notte ad Arezzo. Per tutti loro c’è una mini vacanza gratis.

Cos’è e come funziona l’extra time voucher di Arezzo

Il voucher vacanza di Arezzo rinominato Extra Time è una vacanza in più offerta ai viaggiatori che si fermano ad Arezzo. Infatti tutti coloro che soggiorneranno una notte nella cittadina toscana avranno diritto ad una notte successiva gratuita nel medesimo albergo oltre al servizio taxi e NCC con sconto. Chi invece soggiornerà per più di una notte avrà un sostanzioso sconto anche in entrate gratuite nei musei ed esperienze turistiche.

Nello specifico:

  • Una notte prenotata: in regalo una notte gratuita più sconto sugli spostamenti in taxi o NCC di 10 euro per le corse urbane o di 30 euro per quelle extraurbane.
  • Due (o più) notti prenotate: in regalo una terza notte gratuita; lo sconto sul servizio taxi o NCC (nella misura di 10 euro per le corse urbane e di 30 euro per quelle extraurbane); uno sconto di 100 euro per l’acquisto delle esperienze sul sito discoverarezzo.com/esperienze; uno sconto di 100 euro per l’acquisto di biglietti di spettacoli, eventi o musei presenti su discoverarezzo.ticka.it.

L’Extratime Voucher sarà disponibile fino al 15 novembre 2020 o fino alla disponibilità dei fondi. Per usufruirne è sufficiente compilare il form online a questo indirizzo. Una volta compilato riceverete un codice sconto che dovrete poi inoltrare alla struttura presso cui alloggerete scelta fra quelle presenti nel sito. Nella sezione ‘strutture aderenti all’iniziativa’ avrete molte alternative fra B&B, hotel e agriturismi.

Sempre sul sito è presente la sezione esperienze in cui potrete scegliere fra un percorso in e-bike, visitare gli antichi siti etruschi, visitare le cantine o immergersi una realtà artigiana del luogo. Da tenere d’occhio poi i tanti eventi che animeranno Arezzo da settembre a novembre: concerti, fiere, mercatini. E poi ritagliatevi il tempo per andare alla scoperta del territorio circostante e dei tanti paesi come Cortona che si trovano nelle vicinanze e meritano una visita.

 

 

Previous articleMacaulay Culkin, come è diventato oggi il bambino di Mamma ho perso l’aereo
Next articlePisa, 29enne muore all’improvviso: era stata dimessa 2 volte dall’ospedale
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.