Home News Jessie Cave, l’attrice di Harry Potter stuprata a 14 anni

Jessie Cave, l’attrice di Harry Potter stuprata a 14 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06
CONDIVIDI

Il dramma di Jessie Cave, l’attrice di Harry Potter stuprata a 14 anni: la sua denuncia durante un podcast radiofonico.

(Instagram)

Nel corso di un’intervista per un podcast, Jessie Cave, l’attrice che ha interpretato il ruolo di Lavanda Brown nella versione cinematografica di Harry Potter e il principe mezzosangue, ha rivelato che il suo allenatore di tennis ha abusato di lei quando aveva 14 anni.

Leggi anche –> Harry Potter eterno bambino: oggi compie 40 anni – VIDEO

L’attrice, che interpretato il medesimo ruolo in due successivi episodi della saga, ha ora 33 anni ed è attualmente incinta. Nel podcast, lei e sua sorella minore Bebe Cave, anche essa attrice, hanno discusso molto sulle loro esperienze dall’adolescenza fino all’età adulta.

Leggi anche –> Daniel Radcliffe, la confessione: “Io alcolizzato per colpa di Harry Potter”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La testimonianza dell’attrice Jessie Cave

Jessie Cave ha detto che, poiché è stata abusata, durante i suoi anni da adolescente e fino almeno a vent’anni è stata molto diversa da Bebe. Ha detto che per lei è stato completamente diverso dal momento che ha dovuto affrontare quel trauma in tenera età. Peraltro, ricorda che si fidava del suo allenatore di tennis, il quale “aveva una posizione di potere”. All’epoca dei fatti, l’uomo che abusò di lei stuprandola venne arrestato.

“Ci sono ancora conseguenze da quel periodo di tempo che sto realizzando solo 18 anni dopo”, ha spiegato ancora Jessie Cave, sottolineando appunto come il trauma di una violenza del genere non sia per nulla facile da superare. Quindi ha aggiunto che se c’è qualcosa che è anche positivo dalla sua esperienza, è il fatto che non l’ha distrutta: “Sto bene e posso parlarne, anche riderci sopra, portare la mia testimonianza”.