Coronavirus, Sileri annuncia: “Ci saranno ancora tanti contagi”

Il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, è tornato a parlare della situazione Coronavirus: tutte le novità in vista di settembre

sileri regioni

Il coronavirus è ancora molto presente in Italia con numerosi casi positivi riscontrati nelle ultime settimane. Così ai microfoni de La Stampa è tornato a parlare il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, che ha svelato: “I contagi saliranno sicuramente, ma se i focolai resteranno sotto controllo, non ce ne sarà bisogno”. Poi ha aggiunto: “Rivedrei l’obbligatorietà della mascherina, che va messa sempre in caso di assembramenti: l’obbligo soltanto per la movida non ha senso. Se siamo al mercato in mezzo a tanta gente alle 11 del mattino, che differenza c’è?”

Leggi anche –>  Coronavirus, il professor Galli: “Servono 300mila tamponi al giorno”

Leggi anche –> Viaggi in Francia, coronavirus: mascherina all’aperto, regole ingresso e rientro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, Sileri annuncia il fallimento dell’app

Successivamente lo stesso Sileri ha aggiunto: “L’App rimane una risorsa importante e va scaricata. Ma c’è da dire che è stata un flop tra i giovani”. Infine, ha spiegato ancora una volta l’utilità: “Avrebbe potuto aiutare a contenere l’ondata di contagi di quest’estate, ma c’è stato molto pregiudizio. Ora sarebbe utile inserirla nei protocolli operativi, come quello per il rientro a scuola, anche perché i fogli di carta, per esempio, dove segnare i propri dati, non sempre funzionano”.