Whatsapp: nuova truffa coi codici di attivazione, come funziona

Nuova truffa che sta mietendo molte vittime, come denuncia la Polizia Postale, e legata ai codici di attivazione di Whatsapp.

Una nuova truffa legata a Whatsapp sta mietendo molte vittime, come denuncia la Polizia Postale. Viene infatti spiegato: “Per attivare l’App di messaggistica Whatsapp sul proprio smartphone è necessario inserire un codice che viene inviato tramite SMS sul dispositivo”.

Leggi anche –> Whatsapp, quante novità: dagli sticker animati alle videochiamate

“Tramite questa procedura i cybercriminali riescono a far recapitare alla vittima un SMS nel quale viene chiesto l’invio di tale codice facendo apparire come mittente il numero di telefono di un contatto presente in rubrica”, si legge ancora nella denuncia sulla pagina Facebook della PS.

Leggi anche –> Whatsapp, in arrivo messaggi che si auto-distruggono: ecco come e quando

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La nuova truffa Whatsapp: come funziona e come evitarla

whatsapp spunta blu

A quel punto, avviene la truffa: “L’invio del codice permette agli stessi di poter attivare un nuovo Whatsapp su un dispositivo diverso ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, ne perde la ‘proprietà'”. Non occorre dunque, sottolinea la Polizia di Stato, “dare seguito a richieste di invio di alcun codice, tramite sms, anche se provenienti da contatti presenti in rubrica”.

Insomma, “se qualcuno tenta di prendere controllo del tuo account, avrà bisogno che gli venga inviato il codice di verifica via SMS” e per tale ragione “non condividere mai il tuo codice di verifica WhatsApp con altre persone”. Poche e semplici accortezze eviteranno la più incredibile delle truffe.