Home News Ivano Fossati: i Delirium la sua prima band e la hit Jesahel

Ivano Fossati: i Delirium la sua prima band e la hit Jesahel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43
CONDIVIDI

Gli inizi della carriera del cantautore Ivano Fossati: i Delirium, la sua prima band e la hit Jesahel che portarono a Sanremo.

(screenshot video)

Nati a fine anni Sessanta come ‘Sagittari’, nel 1970 i Delirium prendono il nome che conosciamo, guidati da un giovanissimo Ivano Fossati alla voce, chitarra e flauto traverso. L’anno successivo la band vince il concorso “La strada del successo”.

Leggi anche –> Chi è Ivano Fossati: età, carriera e vita privata del grande cantautore

Diventano una delle band più amate del periodo, con le loro sonorità sperimentali e il loro vero primo grande successo è la canzone Canto di Osanna, che anticipo il primo album del gruppo dal titolo Dolce acqua.

Leggi anche –> Mia Martini, il rapporto tormentato con Ivano Fossati e la tragica fine

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La storia dei Delirium, prima band di Ivano Fossati

La band inizia a girare l’Italia e nel 1972 arriva anche il Festival di Sanremo con il brano Jesahel, che è senza ombra di dubbio il loro brano più noto e amato, cantato da intere generazioni. Il brano ha un successo immediato e i Delirium partecipano qualche mese dopo a Un disco per l’estate, ottenendo il settimo posto nella classifica finale con il brano Haum!.

Nello stesso anno, Ivano Fossati lascia il gruppo, per intraprendere la grandissima carriera da solista che tutti conoscono. Al suo posto arriva l’inglese Martin Frederick Grice. Dopo varie vicissitudini e dopo essersi fatta notare come una delle migliori band di rock progressivo in Itala, i Delirium si sciolgono nel 1975. La loro attività riprenderà oltre vent’anni dopo, quando alla voce arriverà Fabio Chighini e dal 2014 Alessandro Corvaglia.