Home News Chi è Ivano Fossati: età, carriera e vita privata del grande cantautore

Chi è Ivano Fossati: età, carriera e vita privata del grande cantautore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02
CONDIVIDI

Ivano Fossati è un polistrumentista, cantautore e compositore italiano, con alle spalle un percorso articolato ed eterogeneo. Considerato uno degli autori più importanti di tutto il panorama cantautorale italiano, apprezzato per la sua raffinatezza ed eleganza, è noto anche per la sua relazione con Mia Martini. Nel corso della sua lunga e straordinaria carriera ha composto alcune delle più belle canzoni della musica italiana collaborando con grandi artisti: da Mina a Fabrizio de André a Fiorella Mannoia, oltre alla già citata Mia Martini. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Ivano Fossati

Ivano Fossati è nato il 21 settembre del 1951 a Genova, sotto il segno della Vergine. E’ cresciuto con la madre Germana, sarta del Teatro dell’Opera, e il nonno Alberto Ricci. Il padre lo abbandonò quando aveva solo un anno: “L’unica cosa positiva è che stato partigiano a diciassette anni”, ha detto di lui molti anni dopo il cantante. Fin dalla tenera età Ivano è stato a stretto contatto con la musica, grazie a uno zio che suonava il clarinetto e a un cugino è un direttore d’orchestra. A dodici anni ha cominciato a studiare pianoforte, ma poi, influenzato dal 45 giri dei Beatles contenente Please Please Me e Love Me Do, ha deciso di passare alla chitarra. Mentre studiava al liceo Ivano Fossati ha svolto diversi lavoretti (è stato tra l’altro commesso in un negozio di elettricista e in un magazzino di cancelleria) e per un anno e mezzo si è dedicato al servizio militare.

Un anno decisivo nella formazione artistica di Ivano Fossati è il 1967, quando fonda il suo primo gruppo, I poeti. Dopo quell’esperienza entra nella band dei Delirium, con cui partecipa al Festival di Sanremo del 1972 con il brano Jesahel. L’anno dopo debutta come solista con Il grande mare che avremmo traversato. Come autore, Ivano Fossati ha collaborato con i più grandi nomi della musica italiana: Adriano Celentano, Anna Oxa, Ornella Vanoni, Laura Pausini, Loredana Bertè, tra gli altri. Un capitolo a parte merita il sodalizio artistico e sentimentale con Mia Martini, sfociato in capolavori come La costruzione di un amore, Vola, Canto alla luna e E non finisce mica il cielo (dedicata a Mia Martini)Nel 2011, dopo lunga meditazione, Ivano Fossati ha annunciato il ritiro dalla scene musicali, senza però interrompere la sua attività di autore. All’attivo ha ben 25 album e una lunghissima serie di premi e riconoscimenti.

Per quanto riguarda la vita privata, dopo una lunga convivenza ha sposato nel 1989 Gildana Caputo, e dal loro matrimonio è nato il figlio Claudio. Prima ancora, come accennato, ha avuto una tormentata relazione con Mia Martini: i due si conobbero nel 1977 alla RCA, a Roma, e sono stati insieme fino alla fine degli anni ’80. Fossati ha chiesto però di non venire nominato nel film tv sulla vita della cantante, Io Sono Mia. Mimì lo definì un compagno geloso, sia degli altri uomini che del suo talento, ma al tempo stesso fu il suo unico grande amore. Dal 1993 al 1996 Ivano Fossati ha avuto una relazione con Nancy Brilli e si è poi legato all’attrice teatrale, regista e coach Mercedes Martini, conosciuta grazie al disco Macramè. Il cantautore ha anche un profilo Facebook, ma non sembra particolarmente attivo sul social network.

EDS