Mia Martini, il rapporto tormentato con Ivano Fossati e la tragica fine

Mia Martini è considerata una delle voci più belle della musica italiana. La sua vita è stata ricca di sofferenze, anche nel rapporto con Ivano Fossati.

Mia Martini è stata una delle migliori interpreti e delle voci più belle della musica italiana, dalla forte intensità interpretativa. Sorella di Loredana Bertè e molto amica con il cantante romano Renato Zero, la vita della cantante non è stata affatto facile, tutt’altro. E’ stata caratterizzata dalla sofferenza e dal dolore.

LEGGI ANCHE -> Stasera in tv | Mia Martini | fammi sentire bella: il documentario sull’artista

LEGGI ANCHE -> Mia Martini chi era: età, carriera e vita privata della cantante

Alla vita di Mia Martini è stato dedicato un film da Raiuno, in cui la popolare cantante è interpretata da Serena Rossi in “Io sono Mia“. In molti si sono chiesti del perché ci fosse un grande assente: Ivano Fossati. Il cantante è stato a lungo legato alla Martini ma ha scelto di non apparire nel film a lei dedicato perché “non metto a disposizione di un film la mia vita privata, magari anche con inevitabili inesattezze. Diciamo che non mi piace cedere pezzi della mia esistenza per farne tv“, ha dichiarato.  I due si conobbero nel 1978, quando erano entrambi all’apice delle loro carriere, ed iniziarono un sodalizio romantico e professionale. Il loro fu un amore anche fatto di litigi e contrasti, dettati anche dalla gelosia degli altri musicisti e di lei come cantante, tanto da portarla a rompere il contratto con la sua casa discografica di allora. Fossati fu fermamente opposto alla collaborazione con Pino Daniele per un album che doveva realizzare.

LEGGI ANCHE -> Morte Mia Martini, tutta la verità su quello che è successo alla cantante

La storia di gelosia tra Mia Martini e Ivano Fossati

“Quando sono andata in sala registrazione per incidere il disco, senza Pino Daniele, mi è andata via la voce. Mi sono ritrovata con le corde vocali imprigionate in una spessa membrana formata da noduli. Ci sono voluti due interventi chirurgici. Sono stata muta un anno“, aveva raccontato Mimì in un’intervista. La storia con Ivano Fossati, durata quasi dieci anni, l’aveva costretta a lasciare la sua casa discografica per la gelosia nei confronti dei dirigenti, dei musicisti. Fossati non l’aveva voluta come donna, non aveva voluto un figlio da lei e le aveva chiesto di abbandonare la sua carriera, di lasciare andare Mia Martini ed era qualcosa che non poteva proprio fare e che la portò a porre fine alla loro relazione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!