Uccide padre | 18enne lo accoltella in una lite poi chiama il 118

Una lite tra un uomo e suo figlio finisce nel sangue. Il ragazzo perde la testa e compie una follia, poi lui stesso avvisa i soccorsi.

uccide padre vicenza
Un giovane uccide padre in provincia di Vicenza dopo un litigio Foto dal web

Una tragedia in famiglia è accaduta in Veneto, con un giovane che uccide il padre. L’omicidio è maturato al culmine di una violenta discussione sfociata in un litigio dai toni estremamente accesi.

LEGGI ANCHE –> Stupro bambina | zio mette incinta nipotina di 10 anni | proteste per aborto

Ma il ragazzo ha definitivamente perso la calma impugnando un coltello con il quale ha lanciato un fendente dritto al petto del genitori. Il delitto è avvenuto in casa nel pomeriggio di mercoledì 19 agosto 2020, nella località di Arzignano, in provincia di Vicenza. La vittima è un uomo di 45 anni mentre il figlio che lo ha ucciso ne ha 18.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Trovato morto | Stefano Guizzon nascosto tra i tavoli del suo pub | FOTO

Uccide padre, 18enne lo accoltella e lo ammazza con un solo colpo

E proprio quest’ultimo, una volta compreso la gravità di quanto compiuto, ha avvertito il personale medico del 118 ammettendo di avere ucciso suo padre. All’arrivo del personale medico purtroppo l’uomo risultava già morto. Non è stato possibile fare niente per salvarlo. Il 18enne è ora detenuto in carcere in custodia cautelare. Con tutta probabilità verrà anche sottoposto ad interrogatorio.

LEGGI ANCHE –> Turista morta | Antonella si immerge con gli amici ed è tragedia | FOTO