Home News Corea del Nord, i dati choc: 60 bombe nucleari e oltre 5000...

Corea del Nord, i dati choc: 60 bombe nucleari e oltre 5000 armi chimiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38
CONDIVIDI

L’esercito americano ha stimato che la Corea del Nord ha tra le 20 e le 60 bombe nucleari e oltre 500 armi chimiche. Si teme per l’accesso all’antrace del regime di Kim. 

Secondo un rapporto dell’esercito americano pubblicato lo scorso mese, la Corea del Nord sarebbe in possesso di armi nucleari e chimiche in quantità esorbitanti. Il Paese sotto il controllo di Kim non sarebbe intenzionato a lasciare le proprie armi, che utilizza da deterrente per chi vorrebbe dei cambiamenti nel regime.

LEGGI ANCHE -> Spari alla Casa Bianca: Trump scortato e portato via | VIDEO

LEGGI ANCHE -> Donald Trump, paura durante l’atterraggio: ecco cos’è successo

La Corea del Nord possiede tra le 20 e le 60 bombe nucleari, con la possibilità di produrne 6 nuove ogni anno“, stima il rapporto dell’esercito americano. Altri dati ritengono che il Paese dittatoriale potrebbe avere 100 bombe nucleari per la fine del 2020. “I leader coreani usano la minaccia di un attacco nucleare per prevenire ad altri Paesi di tentare un cambio di regime“, continua il rapporto. Il Paese sarebbe il terzo al mondo per agenti chimici, oltre i 5 mila. Gli Stati Uniti sono preoccupati che il regime di Kim Jon Un possa aver utilizzato l’antrace: un solo chilogrammo, se usato su un missile, potrebbe uccidere 50 mila persone.

LEGGI ANCHE -> Donald Trump, è morto il fratello Robert: “Era il mio migliore amico”

La Corea del Nord e il nucleare 

Secondo l’esercito statunitense la Corea del Nord ha anche sul suo libro paga 6 mila hackers, molti oltreoceano. “Potrebbero creare una guerra informatica dalla comodità del proprio Paese“, sostengono. Inoltre un rapporto delle Nazioni Unite trapelato questo mese rivela che la Corea del Nord avrebbe sviluppato delle testate nucleari talmente piccole da poter entrare nei missili balistici. Si ritiene che il Paese stia continuando a sperimentare le capacità col nucleare nonostante l’accordo siglato tra Kim Jong Un e Donald Trump che avrebbe messo il Paese in uno stato di hiatus per impedire qualsiasi test sul nucleare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!