Donald Trump, è morto il fratello Robert: “Era il mio migliore amico”

Donald Trump, è morto il fratello Robert: “Era il mio migliore amico”. Con queste parole il Presidente degli Stati Uniti ha commentato la tragedia. 

Donald Trump
(JIM WATSON/AFP via Getty Images)

Pochi giorni fa era arrivata la notizia del ricovero in gravissime condizioni, oggi arriva quella della morte di Robert Trump. Il fratello minore del Presidente americano è morto a 71 anni.

Leggi anche –> Robert Trump: il fratello del Presidente Usa è ricoverato in gravissime condizioni

A dare la notizia è stato proprio Donald Trump: “”È con il cuore pesante – scrive – che vi annuncio che il mio meraviglioso fratello, Robert, è morto stasera, in pace. Non era solo mio fratello – prosegue la nota – era il mio migliore amico. Mi mancherà moltissimo, ma ci rivedremo. Il suo ricordo vivrà nel mio cuore per sempre”.

Robert Trump era ricoverato a New York dove anche suo fratello gli aveva fatto visita. Da tempo aveva assunto il ruolo di portavoce ufficiale della famiglia e nella sua vita non aveva mai ostacolato la carriera del fratello, anzi l’aveva supportato sempre nelle sue iniziative.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Di recente, Robert Trump era stato al centro di un contenzioso con la nipote Mary, per la pubblicazione da parte della giovane di un libro, dal quale sarebbero potuti emergere dettagli compromettenti sulla famiglia del Presidente Usa. All’inizio della causa, Robert Trump ha detto di essere “profondamente deluso” dalla decisione di sua nipote di scrivere un libro del genere.