Ostia, 51enne barricato in casa minaccia di “far saltare tutto”

Da stamattina l’uomo si è barricato nel suo appartamento in piazza Gasparri a Ostia, minacciando di far esplodere la palazzina con una bombola del gas.

Dove da stamattina alle 8 si è barricato nel suo appartamento in piazza Gasparri a Ostia, minacciando di far saltare tutto con una bombola del gas. La palazzina, di cinque piani, è stata subito evacuata così come alcuni edifici vicini e l’uomo, un 51enne italiano, non si decide ad arrendersi. Nel primo pomeriggio ha addirittura cominciato a lanciare oggetti vari (compresi dei pacchi di pasta) nel cortile del condominio.

Le forze dell’ordine intervenute sul posto – quattro carabinieri con mitra e scudo antisommossa, oltre a vigili del fuoco (con l’autoscala) e le ambulanze del 118 – hanno tentato un’irruzione, convinti che l’uomo abbia aperto la sicura del gas per saturare l’ambiente dove si è rinchiuso e farlo esplodere.

Leggi anche –> Torino: barricato in casa, mamma e fratello in ostaggio 

Leggi anche –> Foligno, choc a scuola: si barrica dentro, “ho una bomba…”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giornata di terrore a Ostia

L’uomo, da tempo in cura presso il centro di igiene mentale e già noto per altre azioni di disturbo, non avrebbe richieste specifiche. A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti che l’hanno sentito urlare dal quarto piano di voler far esplodere l’appartamento: “Basta, faccio saltare tutto in aria. Tutto”. Alle grida si è poi aggiunto un forte odore di gas.

I vigili del fuoco hanno subito chiuso le utenze di quel quadrante e la polizia Locale di Roma Capitale, con il X Gruppo Mare,  ha chiuso la strada da via Storelli e via Baffigo, mentre i Carabinieri che hanno fatto evacuare in sicurezza 40 residenti della palazzina, iniziando poi a parlare con il 51enne.

Per consentire i soccorsi sono stati deviati anche i bus Atac. L’uomo ha ripetutamente urlato di avere in casa anche armi, molotov e bombole del gas: elementi questi tutti da accertare, considerando il suo evidente stato di alterazione.

EDS