Travolto fuori da una discoteca: morto a 15 anni in sella al motorino

Morto a 15 anni in sella al motorino: un adolescente della provincia di Pavia travolto da un’auto fuori da una discoteca.

(screenshot video)

Proprio nel giorno in cui il governo Conte decideva per la serrata delle discoteche in tutta Italia per provare a contenere il contagio da Coronavirus, vista la nuova avanzata di casi soprattutto tra i giovani, un dramma si è verificato proprio fuori da una discoteca.

Leggi anche –> Incidente A1, moto contro guardrail: morti padre e figlio

Infatti, nella notte tra sabato 15 e domenica 16 agosto, un ragazzo di 15 anni è stato travolto all’uscita della discoteca Caramelle, nel pavese. Il ragazzo è stato ricoverato d’urgenza in ospedale, ma le sue condizioni sono apparse sin da subito critiche.

Leggi anche –> Viviana Parisi era “morbosamente legata al figlio, non è morto nell’incidente”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dramma in provincia di Pavia: travolto fuori dalla discoteca

Il 15enne, di San Martino Siccomario, era in sella a un motorino insieme con un amico di 19 anni. I due sono stati travolti da un’auto pirata, che si è poi dileguata. A quanto pare, il 27enne alla guida dell’auto non si è fermato a prestare soccorso, ma ha proseguito, lasciando i due ragazzi col motorino sull’asfalto.

Soltanto in un secondo momento, il giovane è andato in caserma a Sannazzaro e ha raccontato ai militari dell’Arma dei carabinieri quanto era successo. Nelle scorse ore, infine, il drammatico epilogo di questa vicenda, con la morte del giovane adolescente, il più grave dei due feriti a bordo del motorino. Invece, le condizioni del 19enne non destano preoccupazioni.