Home News Cronaca Incidente A1, moto contro guardrail: morti padre e figlio

Incidente A1, moto contro guardrail: morti padre e figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
CONDIVIDI

Un padre di 40 anni e suo figlio di 10 sono morti nella tarda mattinata in un incidente sull’A1: la loro moto contro guardrail.

(screenshot video)

Un drammatico incidente si è consumato poco prima dell’ora di pranzo sull’Autostrada A1 Milano-Roma-Napoli, tra Cassino e Caianello, un tratto di strada che anche in passato è stato luogo di schianti mortali.

Leggi anche –> Viviana Parisi era “morbosamente legata al figlio, non è morto nell’incidente”

Stavolta le vittime di questa ennesima tragedia della strada sono un 40enne e il figlio di 10 anni. Padre e figlio, stando a quanto è stato possibile accertare, si trovavano in sella a una moto, che si è improvvisamente andata a schiantare contro un guardrail. Il dramma intorno alle 12.30 di oggi 17 luglio.

Leggi anche –> Gallera incidente | l’assessore della Regione Lombardia riceve 30 punti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Moto contro guardrail, incidente drammatico: schianto sull’A1

rubano scooter

La moto con in sella padre e figlio viaggiava in direzione Napoli, al chilometro 699. Subito dopo il terribile schianto avvenuto nella tarda mattinata di oggi, il tratto autostradale in direzione sud è stato chiuso. In queste ore, con una serie di comunicati sul proprio sito ufficiale e sui canali social, Autostrade per l’Italia consiglia di uscire a Pontecorvo, percorrere la SS6 Casilina e rientrare a Caianello.

In questo momento, agenti della sottosezione A1 della polizia stradale di Cassino stanno ancora effettuando i rilievi di rito. A quanto pare, si tratta del terzo incidente di queste ore, senza dubbio il più grave. In precedenza, c’erano stati due schianti, uno in direzione Sud tra Valmontone e Colleferro e l’altro in direzione Nord, tra Anagni e Colleferro. Nel secondo si era temuto il peggio, con ben cinque auto coinvolte nel sinistro.