Tiromancino, chi sono: storia della band di Federico Zampaglione

0
8

Chi sono i Tiromancino, storia della band di Federico Zampaglione: esordi, successi e controversie del gruppo.

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Nati a fine anni Ottanta, dal cantante Federico Zampaglione, unico componente fisso della band, il primo nome era Tiromancyno e nei primi anni Novanta iniziano ad ottenere un discreto successi aprendo i live di Luca Carboni.

Leggi anche –> Chi è Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino: età e vita privata

Al cantante, si affianca il fratello Francesco Zampaglione, che si affida all’elettronica e ai campionatori per dare vita a un sound nuovo nel panorama musicale italiano. Il grande successo arriva con il disco La descrizione di un attimo.

Leggi anche –> Chi è Francesco Zampaglione, l’ex Tiromancino arrestato a Roma – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sulla band Tiromancino

Francesco Zampaglione rapina

La band, alla quale si è aggiunto Riccardo Sinigallia, si presenta nel 2000 al Festival di Sanremo, con il brano Strade, che arriva secondo tra le Nuove Proposte. Esce appunto il disco La descrizione di un attimo, che contiene il brano Due destini, oltre al brano che dà il nome al disco. L’anno dopo, Federico Zampaglione scioglie la band e prosegue in solitaria, con reciprochi scambi di accuse e dissidi mai sedati. Nel 2002 viene pubblicato In continuo movimento, che contiene il singolo Per me è importante, oramai un classico della band.

Nel 2004 esce l’album Illusioni parallele, con il brano Imparare dal vento, anche questo un grande successo. Nel 2005 esce la raccolta 95-05, che festeggia un decennio di grandi successi. Il disco contiene due inediti e la cover di Com’è profondo il mare cantata con lo stesso Lucio Dalla. A marzo 2007 esce L’alba di domani, con 8 inediti e la colonna sonora di Nero bifamiliare, film scritto e diretto da Federico Zampaglione. Si tratta di un disco a cui collaborano Francesco e Domenico Zampaglione, ovvero fratello e padre, oltre alla compagna dell’epoca, Claudia Gerini. Nel 2008, Zampaglione avrebbe dovuto partecipare al Festival di Sanremo con la canzone Il rubacuori, ma la EMI si rifiuta e lui per poter partecipare comunque scioglie il contratto. Seguono anni di alti e bassi, fino al 2014, quando i fratelli Zampaglione tornano insieme con l’album Indagine su un sentimento. ll 18 ottobre 2014 muore a 40 anni l’ex membro Luigi Pulcinelli. L’anno dopo, i Tiromancino danno vita all’etichetta INRI, producendo il cantante rock Richard Benson. A settembre 2018, esce una nuova raccolta, Fino a qui, contenente 14 brani riarrangiati e in cui collaborano e duettano con altri musicisti.