Siracusa, 42enne ubriaco prende a calci e pugni i genitori

0
4

Dopo una segnalazione per una lite, i militari sono intervenuti in casa della famiglia dove hanno sorpreso il 42enne ubriaco mentre pestava i suoi.

Per la madre una brutta frattura alle costole, oltre a graffi in varie parti del corpo, con prognosi di 25 giorni; per il padre un trauma alla mano destra, con 5 giorni di prognosi. Questo il bilancio della vile aggressione di cui si è reso protagonista un uomo di 42 anni in quel di Augusta, provincia di Siracusa, ai danni dei suoi genitori.

Leggi anche –> Uomo ucciso a pugni dopo una lite per la fila al supermercato, lascia moglie e figli

Leggi anche –> Uomini e donne, un ex del programma pugnalato a morte durante uno scontro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mamma e papà riempiti di botte dal figlio ubriaco

L’uomo è stato subito arrestato dai carabinieri di Augusta con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti in casa della famiglia, in una via del centro, dopo una segnalazione per una lite. E lì hanno sorpreso il 42enne ubriaco mentre picchiava con violenza e inveiva contro i suoi genitori, con i quali abita. Per il figlio, come detto, sono scattate le manette mentre gli anziani genitori sono stati soccorsi e medicati. Non resta ora che aspettare che la giustizia faccia il suo corso.

EDS