Home News Morto Alberto Bauli, addio al Re del Pandoro: aveva 79 anni

Morto Alberto Bauli, addio al Re del Pandoro: aveva 79 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33
CONDIVIDI

Addio al Re del Pandoro, è morto oggi Alberto Bauli: l’imprenditore amatissimo in tutta Italia aveva 79 anni.

(screenshot video)

Un grave lutto ha colpito oggi il mondo dell’imprenditoria italiana: si è infatti spento Alberto Bauli all’età di 79 anni. Figlio di Ruggero Bauli che ha fondato il gruppo nel 1922, è stato per un quarto di secolo Mister Pandoro.

Leggi anche –> Iginio Massari, chi è: età, carriera e curiosità sul noto pasticcere

L’imprenditore tra poco meno di un mese avrebbe compiuto infatti ottant’anni e per 25 di questi è stato presidente dell’azienda di famiglia per 25 anni, che grazie alla sua lungimiranza è cresciuta molto. Oggi il marchio Bauli è sinonimo di pandoro, dolce per eccellenza da ricorrenza, leader in Italia ed Europa.

Leggi anche –> Le 10 invenzioni che hanno rivoluzionato il mondo dei viaggi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era l’imprenditore Alberto Bauli

Ma oltre al pandoro, con relativi panettone e colombe, il gruppo Bauli, grazie ad Alberto, è cresciuto anche sotto altri aspetti, sempre relativi all’industria dolciaria. Ha infatti realizzato molti altri dolci, come biscotti, merendine e brioche. Questo grazie ad alcune operazioni come quella compiuta nel 2009, con l’acquisto dal gruppo Nestlé i prodotti da forno commercializzati con i marchi Motta e Alemagna.

Tre anni fa, aveva acquisito Doria e successivamente acquisterà Bistefani, sempre con relativo reparto dolciario. Qualche anno fa infine l’investimento sul mercato indiano. Alberto Bauli lascia lascia la moglie Zina e i tre figli Carlo Alberto, Francesco e Chiara. Per molti anni ha ricoperto anche la carica di consigliere e presidente nella Banca Popolare di Verona, poi Banco Popolare.