Juventus Lione Highlights: tabellino e commento della partita

0
7

Vediamo com’è andato l’ottavo di finale di ritorno tra la Juventus ed il Lione: tabellino e commento della partita di Champions League.

Concluso il campionato di Serie A con la vittoria del nono scudetto consecutivo, la Juventus di Sarri va a caccia della qualificazione ai quarti di Champions League. I bianconeri all’andata avevano giocato malissimo ed avevano perso a sorpresa 1-0 in casa della squadra francese. Poi c’è stato il lockdown e la competizione europea si è fermata insieme al resto del mondo. Oggi dunque i bianconeri devono ribaltare il risultato contro una squadra sulla carta più debole e sopratutto che non gioca una partita ufficiale da prima del lockdown.

Leggi anche ->Juventus Lione Champions League: streaming, diretta, formazioni

Primo tempo

La partita comincia con ritmo lento e con la Juventus che mantiene il possesso del pallone. Per i primi dieci minuti non succede praticamente nulla se si eccettua un rito alto di Ronaldo in posizione di fuorigioco e un tiro del Aouar deviato magnificamente dal portiere bianconero. Proprio al 10′ però cambia la partita a causa di un fallo in area di Bernardeschi sullo stesso Aouar. Il rigore viene calciato e trasformato da Depay al 12′.

La Juventus riprende il pallino del gioco e cerca le imbucate per Ronaldo con cambi di campo e cross. Al 20′ Bernardeschi trova uno spunto personale con uno slalom dei suoi, ma sul più bello viene fermato in angolo. Il portoghese ha un’occasione al 21′ quando colpisce di testa ma spedisce alto da buona posizione. Per quasi 20′ non succede più nulla: la Juventus è troppo lenta e il Lione si chiude bene. Al 40′ i bianconeri conquistano una buona punizione. Calcia Ronaldo che trova la porta ma anche la parata di Lopes. Il pareggio arriva tre minuti dopo su rigore, calciato e trasformato dal portoghese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Secondo Tempo

Secondo tempo che inizia sulla stessa traccia del primo, con la Juve che prova fare la partita ma non trova spazi. Il match rimane bloccato fino al 60′, quando Bentancur lascia un pallone a limite dell’area a Cristiano Ronaldo che con il sinistro trova un gol meraviglioso da fuori area. Nei minuti successivi c’è solo la Juventus in campo che potrebbe trovare anche il 3-1 con Bonucci, ma il difensore mette di poco a lato di testa.

Dopo 5 minuti di panico, Rudy Garcia capisce che è il caso di fare qualche cambio ed il suo Lione recupera un po’ di campo. La migliore occasione, però, è sempre la squadra di Sarri. A trascinarla è il portoghese che con un doppio passo si libera al cross e pesca Higuain in area che però non inquadra la porta. Al 75′ è sempre Cristiano Ronaldo che sfiora il gol con un colpo di testa su calcio d’angolo del subentrato Dybala. Proprio l’argentino avrebbe una buona occasione poco dopo, ma dopo aver calciato si fa male ed è costretto ad uscire.

Se vuoi vedere gli highlights ed i gol della partita CLICCA QUI

Juventus Lione: tabellino

JUVENTUS-LIONE 2-1
12′ rig. Depay (L), 43′ rig. ; 60′ Ronaldo (J)

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

LIONE (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marçal; Dubois, Caqueret, Guimarães, Aouar, Cornet; Depay, Ekambi. All. Garcia

Ammoniti: Aouar (L), Cuadrado (J), Dubois (L), Depay (L), Bentancur (J)